giovedì 6 novembre 2008

Bagna Càuda




La bagna càuda, in Piemontese, letteralmente, salsa calda) è un tipico piatto della cucina piemontese. È un piatto a base di aglio, olio d'oliva ed acciughe salate. La bagna càuda si consuma intingendovi vari tipi di verdure di stagione (barbabietole cotte a vapore, specialmente cardi, cipolle cotte al forno, peperoni crudi o cotti, foglie di cavolo crude, topinambur, e tante altre. Purtroppo, pur essendo un piatto decisamente appetitoso è molto indigesto, per via dell'aglio, Vi insegno una variante per renderla digeribilissima , anche per i delicati di stomaco. ingredienti per 6 Persone; 7 teste di aglio, 3 etti di acciughe salate, acqua, latte e olio d'oliva leggero(non extravergine). Pulire l'aglio, privandolo anche dell'anima e adagiare gli spicchi in un tegame in terracotta , ricoprire di acqua e far sobbollire l'aglio, quando l'acqua sarà tutta consumata, ricoprire di latte aggiungere le acciughe lavate bene e diliscate, cuocere a fuoco lento rimestando fino a quando non si sarà formata una salsa omogenea (circa 30minuti), a questo punto aggiungere olio di oliva in abbondanza, non fate friggere l'olio, ma solo scaldato.


n.b. il segreto della digeribilità: 1) i vapori dell'aglio si legano al vapore acqueo dell'acqua e si disperdono. 2) non ci sono grassi tipo panna ecc.ecc. 3) l' olio è crudo e non fritto, ma solo ben riscaldato! Vi assicuro che è buonissima! consiglio una Barbera vivace del Monferrato oppure un dolcetto d'Alba. Buon Appetito!


8 commenti:

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

ciao, non conoscevo la ricetta della bagna cauda credo sia molto appettitosa, sono daccordo con te per la voce di freddy mercury è bellisssima, un salutone
a presto
imma

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

ok ho sbagliato Freddie, va bene bellissima con tre esse è più efficace
buona giornata
imma

tarta ha detto...

e come si fa a non provarla??? appena ho una giornata tranquilla la metto su
grassiiieeee

pierangela ha detto...

la bagna càuda che buona!!!
a proposito del mio link... non so più cosa fare per far si che si aggiorni ho eliminato la pagina per vedere se si sbloccava, li ho rinominati tutti ma niente da fare
tu cosa mi consigli di fare ?
prova ad eliminarlo poi a riattivarlo vediamo cosa succede
grazie del commento, penso ancora di postare altri modelli ciao

Gabry in blog Belella ha detto...

Un piatto tipicamente invernale sicuramente molto gustoso.

Un saluto Adamus e buon fine settimana!

Paola ha detto...

E' buonissima!!! ho gustato questa specialità diversi anni fa da una zia: ricordo come era bella la tavola , piena dei colori di tanti tipi di verdura, la salsiera con tutte le varie ciotoline per i vari commensali... e spesso mi sono detta di provare a farla , perché mi piacque tantissimo...ora tu me ne fai tornare la voglia....il fatto è che mi sembra un piatto da gustare con diverse persone a tavola, allegro oltre che appetitoso: ma in due soltanto forse perde un po' di gusto...
ciao Adamus, buona serata!

marisgutta ha detto...

Mi hai convinta! Ho sempre storto il naso senza conoscerne la ricetta...invece penso proprio che la farò ( però aspetto l'inverno....qui è ancora estate...sole sole e sole, maniche corte e infradito sulla spiaggia(alla sera no, però...)

Blogger ha detto...

ClixSense is the best get-paid-to website.