martedì 29 novembre 2011

Ciao Lucio



Ribelle sempre ... Anche con la morte!


Lucio Magri, fondatore del manifesto e grande protagonista della Sinistra Italiana ci ha lasciati. 
 Depresso per la morte della moglie Mara , ha deciso di porre fine alla Sua vita , recandosi venerdi scorso in Svizzera per il suicidio assistito.

Penso che il vuoto enorme che può lasciare una Persona tanto amata nella vita sia sufficiente per giustificare questo gesto estremo. Non si scandalizzino troppo gli idealisti del vivere ad ogni costo, tanto non arriveranno mai a capire, che si possa anche decidere come e quando iniziare il grande sonno. 
Ciao Lucio,  vecchia volpe, quanti bei ricordi , un abbraccio.

26 commenti:

Tomaso ha detto...

Ciao Adamus, questa notizia La ho sentita alla TV grazie del post dedicato a questo Grande personaggio.
Ora Caro amico Che ti ho Rimesso nel Blog Roll non mi scappaun tuo post fino che saro' al PC.
Tomaso

Gianna ha detto...

Ho sentito, Gianni, che dispiacere!

red ha detto...

Ciao Adamus,
un momento di seria riflessione...e d'amore.
Un abbraccio, buona settimana

Rosa ha detto...

ciao Adamus,mi spiace molto, ma rispetto la sua decisione coraggiosa, ciao rosa

stella dell 'est ha detto...

Ho sentito in Tv,mi dispiace,ma è stata la sua volontà.Addio Lucio!!!Buona serata Adamus.

Joe Black ha detto...

Ha scelto la morte per dar vita ancora all'amore!
Io....io lo capisco.
Elisena

Lina-solopoesie ha detto...

AdamS . Mi ha molto colpito la morte inaspettata Lucio Magri .comunque non voglio entrare nell'intimo di un altro essere umano e capire le sue ragioni. Certo che se doveva vegetare o morire giorno per giorno con molta sofferenza e tante situazioni mortificanti trovo che è male non ha fatto. ( ho mio fratello che dopo un intervento al cervello e paralizzato nel letto da due anni ) L'unica cosa poco etica è che è stato costretto a recarsi in svizzera anzichè poter lasciare tranquillamente questo mondo nel suo letto.
CIAO LINA

viola ha detto...

Gesto estremo, grande gesto. Dopo un così grande amore chissà come si sentiva solo, vuoto, incompleto, senza scopo. Non sappiamo cosa passa per la mente in certe fasi della vita. Ciao Lucio, sei stato coraggioso.

Raffaele ha detto...

Ciao carissimo Adamus, quanto l'amore ci chiama, nessuna forza umana può trattenere l'essere che decide di ritornare nei sacri reami da dove ridiscese in questo mondo.... Certo è una mancanza, ma non una perdita, perchè l'essenza agisce celatamente per un amore più grande.... Difficile a capirsi da questo nostro punto di vista, da questa nostra piccola realtà che vediamo e percepiamo solo da una piccola finestrella del nostro corpo di luce......

Madame Bovary ha detto...

Un gesto che non si può commentare, se una persona arriva a questo gesto avrà i suoi buoni motivi.
Detto ciò il vecchio e caro compagno ci mancherà.

vanda ha detto...

L'unica cosa brutta che sia dovuto andare in Svizzera noi non arriveremo mai ad avere una cosa simile figurati.

adamus ha detto...

Tomaso.. Ciao, purtroppo la vita a volte divebta invivibile! grazie , buona giornata.

adamus ha detto...

Gianna.. grazie,dispiace, ha fatto la sua scelta e va rispettato. Un abbraccio.

adamus ha detto...

Red..Questi atti estremi vanno capiti, mai giudicati. Grazie, un abbraccio.

adamus ha detto...

Olga.. Grazie, riposi in pace. Buona giornata.

adamus ha detto...

Elisena..La vita oltre la morte è possibile con l'amore? Speriamo! ciottiBa.

adamus ha detto...

Lina..giusto ragionamento il Tuo, a volte la sofferenza e tanta e non più gestibile. Grazie, un abberaccio.

zefirina ha detto...

ci son rimasta male

adamus ha detto...

Viola..amore senza fine, che bello esistesse veramente. Grazie,buona giornata.

adamus ha detto...

Raffaele..Le Tue parole sono sempre musica Angelica, grazie Amico, buon giornata.

adamus ha detto...

Madam.. Trovo sia giustissimo avere anche questa possibiltà di scelta. Ciao, grazie e buona giornata.

adamus ha detto...

Vanda..Qui abbiamo il Vaticano,queste cose non saranno mai accettate dalla chiesa. Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Zefirina.. ora Lui è contento! Ciao,grazie e buona giornata.

Francy274 ha detto...

Ho sentito una stretta al cuore nell'apprendere questa notizia, che non so se definire triste o ... ricca di una libertà che solo pochi conoscono e hanno il privilegio di seguire.
Spirito libero, Magri ha seguito quanto di più amava, gli era costato caro l'addio al vecchio PCI che aveva perso, non solo il simbolo e la denominazione, ma anche quei valori che gli erano propri. Poi la morte della moglie gli avrà reso insopportabile questo mondo, tanto da decidere Lui stesso di abbandonarlo al suo destino. Nobili si nasce e Lui ... modestamente lo era nato!
Ciao

adamus ha detto...

Francesca..In poche parole hai detto tutto ciò che era necessario dire.
La vita può diventare un peso enorme senza i Nostri punti di riferimento.
Si è perso anche Lui nel buio della disperazione senza incontrare i Nostri occhi...E questo mi spiace molto.
Ciaoooooooo!

Sandra M. ha detto...

Solo totale , profondo rispetto.