lunedì 23 maggio 2011

Auguri Bob


Il grande Bob Dylan compie 70 anni , cavolo... Come passa il tempo, sembra solo ieri , quando nelle sere d'estate chitarra a tracolla , seduti a cerchio tra Amici si intonava Blowin'in the Wind. 
Quanto tempo è passato... il Nostro Amico Bob Dylan ci ha sempre accompagnati con le sue bellissime canzoni. 
Eravamo giovani , capelloni e con tanti sogni impossibili nella capoccia. 
Dylan è stato è rimane unico al mondo, i suoi brani fanno parte della storia , egli partendo dal Folk , ha abbracciato vari generi musicali , ma sempre uniche e originali le sue esecuzioni. 
Ha creato un 'infinità di brani , testi pacifisti e pura poesia. 
Un Poeta menestrello dalle capacità infinite , che ha segnato sicuramente la mia epoca.


Augurissimi Bob Dylan , grazie. (Adamus)


Artista: Bob Dylan
Titolo: Blowing In The Wind
Titolo Tradotto: Soffia Nel Vento

Quante strade deve percorrere un uomo
prima che possiate chiamarlo uomo?
E quanti mari deve sorvolare una bianca colomba
prima di dormire sulla sabbia?
E quante volte devono volare le palle di cannone
prima di venir proibite per sempre?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,
la risposta soffia nel vento.
E quanti anni può esistere una montagna
prima di essere dilavata, fino al mare?
E quanti anni può esistere un popolo
prima di essere lasciato libero?
E quante volte può un uomo volgere il capo
e fingere di non vedere?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,
la risposta soffia nel vento.
E quante volte un uomo deve guardare in alto
prima di vedere il cielo?
E quanti orecchi deve avere un uomo
prima di sentir piangere gli altri?
E quante morti ci vorranno
prima che capisca che troppa gente è morta?
La risposta, amico mio, soffia nel vento,
la risposta soffia nel vento.
                                                  (Grazie a Daniela per questa traduzione)
                                      
Traduzione   prelevata da  http://www.angolotesti.it/traduzioni/B/traduzione_testo_canzone_tradotto_blowing_in_the_wind_bob_dylan_1120.html




32 commenti:

achab ha detto...

Ciao Amico Adamus,auguri al mitico Bob,grazie per questo post.
Buona serata.

viola ha detto...

Grazie per questo post che ci ha ricordato un grande, un vero MITO !!! Buona serata

Tomaso ha detto...

Il tempo inesorabile passa e ci accorgiamo solo guardandoci allo specchio!
Buona serata caro Adamus.
Tomaso

Gianna ha detto...

E chi se lo ricordava...

Auguri anche da parte mia...

Joe Black ha detto...

Adamus noi siamo diversamente giovani :)))))
Bob e la sua mitica Blowing in the wind
che io cantavo storpiando l'inglese in una maniera assurda. Ti dirò ke m'inventavo le parole accentate con il tono! Noi, diversamente giovani ma ancora giovani abbiamo vissuto degli anni mitici dei quali il ricordo non è mai nostalgia ma solo pelle d'oca, nella musica, nell'ideologia, nell'esperienze di allora e nei nostri sogni che rivivono nei suoi brani.
Ke vuoi io m'emoziono a parlar di musica e di ideali, mi sale l'adrenalina :)))))))
AUGURONI BOB!!!!!!!!
Un abbraccione a te Adamus da una Roma afosissima ma stupenda!
Elisena

zefirina ha detto...

l'ultimo concerto suo che ho visto mi ha un po' deluso, ci sono rimasta malissimo!!!!!!!!!!

Madame Bovary ha detto...

Caspita davvero, sembra ieri quando le si canticchiava tra amici pieni di sogni irrealizzabili ma ci si credeva.
è proprio il caso di ringraziare un artista. Un artista che ha creato le colonne sonore dei nostri sogni, delle nostre speranze.

adamus ha detto...

Achab..grazie Amico, bei tempi, bei tempi. Buona serata a Te.

adamus ha detto...

Viola , grazie cara, evviva il grande Bob.

adamus ha detto...

Tomaso..la vecchiaia incalza Amico, meglio fuggire. Ciao, Buona serata.

adamus ha detto...

Gianna.. memoria corta piccola...mangia più pesce! Ciao dolcezza, buona serata.

adamus ha detto...

Elisena.. Mi sembra di vederti che canti Blowing in the wind, sai? io la chitarra la suonavo un pochino e la suddetta song non era difficile come accordi, ma le parole le storpiavo anch'io.
Bei tempi Eli, bei tempi, Tu sei ancora giovanissima , infatti quando Ti leggo, per effetto condizionato sento il profumo della primavera.
Io, invece, domenica sono andato al museo egizio di Torino. Ebbene, dopo la visita, non volevano più farmi uscire, mi hanno acchiappato e volevano rinchiudermi in un sarcofago.
Ciao Eli, saluti da Tutankhamon. Ciottoniba.

adamus ha detto...

Zefirina..può succedere una performance scadente. Ma non intacca la sua storia. Un abbraccione.

adamus ha detto...

Madame Bovary ..Abbiamo gli stessi gusti, sei uno schianto. Un abbraccione stritoloso. Ciottiba.

Lilly ha detto...

CAVOLO!!!
Significa che stiamo crescendo anche Noi oibò!
Ma no...noi siamo eterni ragazzoni.
Baciotto della Buona Notte nonnino
ahhahahah!!!!

A sibiri mellus!
Ajò!

Sandra M. ha detto...

Hai detto tutto tu, Adamus. E il leggere le tue parole, combinato all'ascolto mi fa salire un MAGONE GIGANTE!
Sembra davvero ieri....
Banale, vero? Ma così vero!
Sandra

Gabe ha detto...

è stato un mito dei nostri anni verdi,quando avevamo la testa piena di sogni,ringraziamo il destino che ce li ha fatti realizzare,anche se ci sono state riservate molte disillusioni. c'est la vie,ciao Adamus

angeloblu ha detto...

...splendido e mitico Bob...sono cresciuta con lui, con la sua musica...quando vivevamo di ideali, di sogni...quando lo ascolto ora rievoca in me sensazioni stupende...

serena giornata Adamus e vedrai lo sarà...

Lara ha detto...

Arrivo con un giorno di ritardo, caro Adamus.
Ma apprezzo in pieno il tuo ricordo e mi unisco agli auguri al grande Bob.
Ciao, ti auguro una serena giornata,
Lara

Anonimo ha detto...

ciao Adamus, avevo scritto ma è tutto sparito. Ci riprovo.
Dicevo che devo essermi rammollita: il tuo post mi ha commosso. Mi ha riportato a quelle sere d'estate che descrivi, in cerchio a cantare le canzoni di Bob Dylan e di J. Baez con l'amico che magari bruttino di giorno, diventava, chitarra in mano, interessante e ambito.
E i sogni e le speranze e la sensazione di avere tutte le possibilità!
un augurio a Bob e un abbraccio a te

Anonimo ha detto...

sono Nina
(ho qualche problemino computeriale)

drummer ha detto...

Mammamia quanti ricordi......è spuntata una lacrimuccia
Ciao Adam,
hai la sensibilità che pochi hanno.
A presto

sirio ha detto...

Bob è una pietra miliare della storia musicale, rock, folk o canzone di protesta che sia.
Quando cantava questa ero giovane pure io, erano gli anni della protesta...con tutto ciò che ha portato, nel bene e nel male.
Auguri grande Bob, e grazie a te per avercelo ricordato!

adamus ha detto...

Lilly..il tempo passa purtroppo, ci rimangono solo più i ricordi. Un abbraccio.

adamus ha detto...

Sandra .. dai, su con la vita, siamo solo dei ragazzi di ieri. Magra consolazione!!! Ciao cara, un abbraccio.

adamus ha detto...

Gabe..Certo,quanti bei ricordi, gli anni giovani, sono sempre i migliori. Ciao, buona serata.

adamus ha detto...

Lara..grazie carissima, bob apprezza ed anche io! Un abbraccio.

adamus ha detto...

Simona.. è bello avere gli stessi gusti e miti. Anche Tu sei una ragazza di ieri? eh..eh.. ma io sono piu vecchio di Te, ma più giovane di Bob. Baciotti Rock.

adamus ha detto...

Nina..Carissima, potevamo essere tranquillamente nello stesso gruppo di giovani. Noi non avevamo molto,tecnologia informatica zero , idem comunicazione. Ma il vento ci portava tutte le informazioni necessarie per interpretare l'essere giovani , ribelli e pacifisti.

Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Drummer.. come il formaggio attira il topo... hahahahahah! basta mettere un post dei miti della musica rock e Tu arrivi puntuale.
Piacere di ritrovarti vecchio Amico rocckettaro.
Si, le lacrime di commozione per questi ricordi sono di rigore. Bei tempi Amico mio,bei tempi!

Ciao, a presto e buon proseguimento.

adamus ha detto...

Sirio..Si, giovani e ribelli, con tanta voglia di crescere in fretta. Il tempo malefico infine ci ha accontentato. Suma ciospù! Ho un anno meno di Stella, ma Stella è una ragazzina, quindi io sono un infante. hahahahahah! Ciao Amico Sirio, grazie e buona serata.

Francy274 ha detto...

Hai pienamente ragione nel dire che Bob Dylan è un poeta che con la Sua musica accompagna ancora le giovani generazioni. Un artista completo e serio come pochi. Bellissima Blowing In The Wind, riascoltarla leggendo la traduzione in italiano mi ha emozionato ancora di più. Gli Auguro di cuore una lunga vita.
Buona Notte maratoneta.
Ciaooooooooooooooo!