sabato 12 febbraio 2011

Pausa forzata


 Racconto il mio brutto incidente

Il giorno 5 febbraio alle ore  05,50, svegliandomi accuso un lieve peso allo sterno e  senso di nausea, mi alzo recandomi in cucina  per bere un sorso di acqua.
Mi accorgo di avere la fronte sudata e un senso di malessere generale mi pervade, vado in bagno , mi guardo allo specchio e vedo solo nebbia ... Svengo.
Cadendo rovinosamente sbatto la fronte vicinissimo gli occhi , il naso appena operato nel giugno scorso e tutto il volto. (devo aver colpito prima il bordo del w.c. e  successivamente il pavimento).
Mia moglie sente il forte rumore si precipita in bagno dove mi trova privo di sensi , cereo in viso in una pozza di sangue.
Chiama rinforzi e 118 , nel frattempo rinvengo , sudore freddo e pallore cadaverico , da un taglio molto profondo alla fronte sgorga sangue , sto malissimo , tutto gira intorno a me , inizio a vomitare sangue , sento la morte vicina ( il quel momento di lucidità ho pensato ad una emorragia allo stomaco , che prima mi aveva provocato lo svenimento ed ora mi giustiziava con il dissanguamento.
I volontari del 118 mi portano a sirene spiegate al pronto soccorso ospedale di Rivoli, dove mi prestano immediatamente tutte le cure del caso salvandomi la vita.
La TAC esclude problemi neurologici e vascolari, altri esami escludono la natura cardiaca. 

Trauma cranico facciale con  fratture multiple al naso e altre fratture meno importanti alle guance.
Si spiega  il sangue che vomitavo, era quello del naso che colava all’interno dell’esofago e poi risaliva.
Vengo trasportato all’ospedale Molinette di Torino per un consulto maxilo facciale.
Mi dicono che le fratture lievi al viso possono guarire senza intervento, ma il naso deve essere operato entro 4/5 giorni dal trauma.
Vengo riportato nell’ospedale di Rivoli e ricoverato nel reparto di Otorino laringoiatria . Il giorno 8 febbraio vengo operato, il giorno 10 febbraio dimesso.
Mi trovo con una cucitura  sulla fronte di 4 cm. Il viso tutto tumefatto, con tonalità   nero dominante e zone rosse e gialle, il naso steccato con un archetto e mangio solo pappette , in quanto la masticazione è molto dolorosa.
Ringrazio pubblicamente

Gli Angeli Volontari del 118, tutto il Personale medico e paramedico del pronto soccorso ospedale di Rivoli.
il Reparto di Otorinolaringoiatria ospedali di Rivoli ,
diretto dal Dott. Guglielmo Dagna. Un reparto moderno e all'avanguardia, dove professionalità e gentilezza regnano sovrane. Ringrazio la Dolcissima Dottoressa Lina Foglia , il bravo Chirurgo  Dott. Giuseppe Nazionale, che con un delicato intervento mi ha restituito il mio naso bello e funzionante come prima.
Grazie all’anestesista  e tutta l’equipe sala operatoria.
 

Grazie alla gentilissima Capo Sala Isabella Zennaro ,  un  bacio a tutte le infermiere per le coccole ricevute , un abbraccio al  personale delle pulizie , della  cucina e varie , tutte splendide Persone.

Un esempio lampante che esiste anche questa sanità, fatta di Persone serie che lavorano con alacrità e dedizione al servizio della Gente. Ospedale di Rivoli (To), una realtà di buona sanità

Grazie ai miei 2 simpaticissimi compagni di stanza , Antonio, Professore di matematica in pensione e Severino, Artigiano del vetro,  determinanti per alleviare un brutto incidente di percorso.

Un grande abbraccio a tutti  Voi Amici blogger  per la quantità enorme di parole di affetto nei miei confronti. Grazie Stellina per il tam tam informativo.
Scusate il post scritto un po’ alla rinfusa, devo tenere gli occhiali sollevati dal naso con la mano sinistra e sto scrivendo solo con la destra, gli occhi sono gonfi. 


Mi prendo una pausa di almeno 2 settimane , sono preso da convalescenza , medicazioni e ulteriori visite specialistiche per capire lo svenimento., che per ora mi è stato diagnosticato come  “ Episodio sincopale di verosimile natura vaso-vagale “
A presto, spero di riprendere a fine mese, baci e abbracci a tutti.

55 commenti:

vanda ha detto...

Auguri e un in bocca al lupo a presto.
Vanda

Lara ha detto...

felice di avere tue notizie, caro Adamus.
Ora riposati.
Ti faccio tanti auguri e un BOCCA AL LUPO anche da parte mia!
Ciao,
Lara

Sandra ha detto...

Mamma mia che paura, Adamus.E quanto male, accidenti!
Trascorri una convalescenza serena e torna in forma presto presto. Un abbraccio grandissimo.
Macca

red ha detto...

Ciao Adamus, leggerti è un sollievo, in bocca al lupo per tutto il resto. A presto, Red

Nounours(e) ha detto...

Grazie di averci dato tua notizie. E' stato qualcosa di molto pesante. Mi dispiace. Ti auguro di recuperare presto la piena forma.
Un abbraccio affettuoso.
Nou

Angelo azzurro ha detto...

Non sapevo...! Per fortuna non è successo il peggio...ti faccio tanti e tanti auguri! A presto, quando ti sentirai meglio!ciao

Gabe ha detto...

E' bello leggerti, vuol dire che ti senti un pochino meglio.Ti auguro di poterti riprendere presto ma per il momento la tranquillità è d'obbligo. Auguri

Nicole ha detto...

Oh Adamus, cavolo ho letto solo ora...
Beh almeno non era niente di irrimediabile a parte il grande spavento.
Guarda sono strafelice sia tutto risolto, per te e i tuoi cari.
Un affettuosissimo abbraccione:)

Lufantasygioie ha detto...

mi fa piacere saperti a casa,ma ancora di più se avessero indagato meglio sulla natura dello svenimento!(nulla togliendo al personale tutto)
certo l'episodio sincopale da probabile natura vagale ci starebbe anche bene....ma...
Il peso sternale e la nausea li hai avvertiti prima di alzarti,giusto?Un elettrocardiogramma e dei prelievi per enzimi cardiaci ,sono stati fatti?
Scusa se mi intrometto,so che sono cose tue personali,sarà deviazione professionale,sarà perchè ti considero una brava persona,che non mi andrebbe proprio sapere che non sono state escluse cause più importanti.
Tu sei uno sportivo,sarai bradicardico...un'ECG va fatto di sicuro.
Ti auguro comunque buona convalescenza e rilettiti presto.
Lu

sirio ha detto...

Non ti conoscevo Adamus, ma tramite Stella ho seguito tutto l'iter della tua brutta avventura.
Leggerti mi ha fatto molto piacere, e giustamente ora devi pensare a riprenderti, noi tutti aspetteremo.
Un caro saluto con tanta simpatia, buona domenica!

Stella ha detto...

Adam, finalmente.................
Sono felicissima di sentirti...e pure effervescente, nonostante tutto.
Baci

L'adepta di Per Yngve Ohlin ha detto...

Ciao Adamus, leggo solo ora di questa brutta esperienza. Ti auguro di rimetterti in sesto il meglio possibile e che scoprano le origini di tutto ciò.
Un saluto, a presto!

Gabry ha detto...

Mi spiace per quanto ti è accaduto, ma che ho saputo solo ora, comunque il peggio è passato, riposati e rilassati tra le coccole amorose dei tuoi cari e vedrai che, in men che non si dica, ritornerai più in forma di prima.

Un abbraccio Adamus e buona convalescenza!

Francy274 ha detto...

Ben Tornato Adamus...Felice di rileggerTi... Evviva il 118!
Per ora non dico altro.. se non riprendiTi presto.

aaaah ... si...
Ciaooooooooooooooooooo :))

Tomaso ha detto...

Caro Adamus quanto bello è sentirti,
Riposati per bene, credo che tutti noi lo vogliamo, questo ne sono sicuro.
Vorrei aggiungere una cosa...
Si parla solo di male sanità. Queste cose che hai raccontato di sicuro fanno parte della buona sanità! è mai possibile che qualche volta qualche giornale dica anche qualche cosa bella della sanità!
Buona domenica caro amico, riposati. Aspetteremo.
Tomaso

achab ha detto...

Amico Adamus,mi fai stare in ansia,ho letto solo ora,che storia,cerca di fare tutto con calma,e poi fammi sapere come stai.
Ciao amico.
In amicizia ti mando un sincero abbraccio.

Sara ha detto...

Mamma mi che spavento ti sei preso!!
Tutto bene ciò che finisce bene, allora!!!
Ben tornato!
Sara

Paola ha detto...

Adamus! mi sono persa il tuo ritorno!!! sono tanto contenta che sei di nuovo a casa:. ora devi farti la tua convalescenza in tutta calma per tornare poi più pimpante che mai.. certo, che spavento deve aver preso tua moglie! me la immagino poveretta.. una volta è capitato, mentre guidava, che Saverio restasse senza più vedere.. stava male, sudava freddo... io ero fuori di me.Figuriamoci lei a vederti in quel modo...mamma mia!
Un abbraccio grande e a presto caro amico

zefirina ha detto...

la forza ce l'hai si avverte, sono sicura che piano piano ti rimetterai in sesto, prenditela con calma noi siamo qui

un abbraccio

patty

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Adamussss che bello leggerti!
Caspita. hai passato momenti veramente terribili. Meno male che qualcosa funziona ancora!
Cerca di rilassarti, mi raccomando e non pensare più al brutto momento. ciaooo un abbraccio

Madame Bovary ha detto...

Ti auguro una guarigione al più presto!
Un abbraccio

nina ha detto...

ciao Adamus, ti giunga anche il mio augurio di tornare ad essere presto in piena forma.

Nina

Paola ha detto...

Caro Adamus è bello sapere che sei rientrato a casa e che ora stai meglio . Sicuramente il malore non è niente , capita a tutti , quindi spero che le analisi in corso diano risultati confortanti .
Riposati e cerca di tornare in forma come ti abbiamo conosciuto tutti noi .
Un abbraccio

pierangela ha detto...

Auguri di pronta guarigione.
ti aspettiamo.
un abbraccio

Sonia Ognibene ha detto...

Adamus, guarisci presto!!!

Lufantasygioie ha detto...

passo per salutarti...
lu

Gabry ha detto...

Ciao Adamus, passo per lasciarti un saluto sperando che la convalescenza proceda per il meglio... un abbraccio!

Paola ha detto...

Un abbraccio

pierangela ha detto...

UN saluto ed un bacio.

Francy274 ha detto...

Ciao Adamus...
passo per lasciarTi un saluto sperando che Tu stia già un pò meglio. Buona Serata e ....
Ciaoooooooooooo

pasticcino ha detto...

Caro Fratellone, non posso allontanarmi che ne combini qualcuna....... Mi dispiace tanto tanto per quello che ti e' successo e mi immagino anche lo spavento e la preoccupazione oltre al dolore fisico. Per fortuna sei capitato in buone mani e speriamo che tutto proceda per il meglio e si risolva presto. Ti lascio un grande abbraccio e tornero' appena possibile a sentire come stai. Ciottiba ciottiba ......

Gabry ha detto...

Mi fa piacere sentire che stai uscendo dall'incubo... un abbraccio e serena nuova settimana!

Lilly ha detto...

adam, sono senza parole. Eppure ancora la mia mente da ieri riflette, non occorre avere un cancro o una metastasi per vedere la morte da vicino.
Ma per fortuna tutto é andato bene. La tua adorabile moglie che é accorsa in tempo, tutto il contorno che ne é scatturito, fa presuporre che non era arrivato ancora il tuo momento.
Tutto é andato al meglio. Ma ho e continuo ad avere un nodo in gola per te, che sei diventato un fratello maggiore, un compagno di gioie e risa, di condivisioni come queste, ma al contrario anche. Mi hai tirato su, quando mi sentivo il mondo stringermi addosso. Ed ora saperti sofferente mi fa male. di persone belle come te ne abbiamo bisogno...
Stai bene frà, mi raccomando, sii sereno, goditi la convalescenza con la tua impagabile compagna. Un forte abbraccio da qui a lì.

Nounours(e) ha detto...

Ciao Adamus, sono passata per un saluto e un abbraccio. A presto :)

Lina-solopoesie ha detto...

ADAMUS.
Come mi dispiace di quello che ti è accaduto.
Ma ora finalmente sei a casa e circondato dall'affetto della tua famiglia e di tutti noi.
Ti faccio tantissimi auguri di presta guargione .
UN GRANDE ABBRACCIO Lina

Pupottina ha detto...

ciao Adamo
ti auguro una rapida guarigione!!!

Lina-solopoesie ha detto...

ADAMUS.
Come non potevo passare da te anche solo per un salutini.:-)
Stammi bene .
un abbraccio Lina

2 laghi ha detto...

Caspita!!! vengo a trovarti dopo un bel po' e che notizia mi trovo? come stai? Aspetto notizie Angela (only1photo) ciaooooo

Mena ha detto...

Insomma........gran spavento ma per fortuna ninte di gravissimo. Diciamo che potrai goderti un pò di coccole dei tuoi cari.
Unabbraccio affettuoso

Lufantasygioie ha detto...

ciao...
spero che sarai venuto a capo di qualcosa....
a presto
lu

Felinità ha detto...

Che spavento Adamus, ormai sono passati giorni da questo avvenimento, spero che nel frattempo molt ecose si siano sistemate. Ti mando un bel poà di fusa affettuos per consolarti un po' miao

Paola ha detto...

Ciao Adamus, spero tu sia ormai prossimo a tornare tra noi: ti abbraccio e ..a presto!

Gabry ha detto...

Ciao Adamus, spero che tutto proceda bene e che presto sarai di nuovo qui tra noi... un abbraccio!

drummer ha detto...

Ciao Adam,
leggo solo ora quello che ti è successo, mi collego pochissimo se non per ragioni di lavoro.
Che orribile esperienza hai passato, spero che si sia risolto tutto per il meglio.
A rileggerti presto amico mio
ciao

red ha detto...

Ciao Adamus, un saluto e un sorriso,a presto! Ciao, Red

nina ha detto...

ciao, un saluto e a presto Nina

Lufantasygioie ha detto...

ciao Adamus
ti aspettiamo per il seguito del racconto...parte due.
A presto
lu

Lina-solopoesie ha detto...

ADAMUS ciaooo.
Come stai ? stai un pò meglio? spero di si! perchè sono venuta per invitarti domani 4-marzo
Si festeggia nella mia casetta virtuale di solopoesie con torte spumante .
Se vieni metti un bel vestito elegante , se hai un amica porta pure lei , tua moglie :-))) , sarà la ben venuta . Ti aspetto.. Verrai? se si grazie anticipato Un abbraccio lina.

Francy274 ha detto...

Ciaooo...
dimmi che stai meglio e... Ti regalerò un sorriso (^___^)

Ciaooooooooooooooooooooooooo!

adamus ha detto...

Grazie a tutti...Tutto bene gli esami fatti confermano la mia buona salute. Devo ancora sottopormi al test da sforzo, programmato per il giorno 8 marzo (festa della Donna...Auguri.)
Mi rimane una cicatrice sulla fronte di 7 punti, ma è molto bella , dovrebbe diventare poco visibile entro un anno. La frattura multipla al naso è guarita.
Un abbraccione a tutti, a giorni riprendo in mano il blog. Ciaoooooo !

nina ha detto...

bella notizia! bentornato, a presto
Nina

Paola ha detto...

Bene!!!! sono contenta!la cicatrice non ha molta importanza... conta solo che tu stia bene.
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Carissimo,quando ho letto il tuo racconto sull'accaduto,ho pensato che questo non è decisamente un bel periodo neanche per te e ne sono veramente dispiaciuta,ma ora hai risolto per fortuna,non ti rimane che la prova da sforzo, ma non ti spaventerà certo e sarà come allenarsi per tornare..a correre, ciao a presto da patri

Nounours(e) ha detto...

Ciao Adamus! Felice delle notizie confortanti. Una cicatrice, anche se di sette punti, non toglie il fascino ad un uomo bello e sensibile come te. L'importante è che sia tutto passato.
Un abbraccio di cuore.

adamus ha detto...

Tutto procede per il meglio, la Vostra vicinanza è stata esemplare. Siete tutti meravigliosi...Grazie di cuore.