sabato 8 maggio 2010

Vorrei


Vorrei  essere la  luce.. perchè  Ti  bacia  e  illumina,

Vorrei essere l'aria..perchè si permea del Tuo profumo,

Vorrei essere il Tuo specchio..per guardarti ogni giorno,

Vorrei essere ciò che Tu ami..per sentire il Tuo respiro.

Vorrei avere il ginocchio a posto..per correrti dietro !
adamus 08/05/2010

28 commenti:

jade ha detto...

Ciao Adamus,
mi son soffermata su questa tua piccola e delicatamente profonda poesia perkè mi son rivista almeno in parte in alcune tue parole d'amore...sono qui "per caso" sul tuo foglio virtuale,ma di certo son stata fortunata a passar da queste parti..:)...complimenti davvero..mi piace questo tuo spazio..molto accogliente,se vorrai fare un salto sul mio "salotto" virtuale anke per una breve sosta ne sarei lieta..mi trovi se vorrai su Jadeflowers81.blogspot.com.spero a presto..buonagiornata:)Jade.

Lilly ha detto...

ahahhahahhahh
SOLITO PORCELLO...E X FORTUNA CHE NON SEI DI RAZZA SARDA, CHE E' LA PEGGIORE...
ma anche tu non scherzi Mandrillino...
vai vai, corri a presso alla tua bella così sciogli i grassi in eccesso.
Lilly

Angela ha detto...

correre dietro a qualcuno con il ginocchio malandato non è proprio una gran cosa. Ma forse con la bicicletta puoi?

drummer ha detto...

Ciao Adam,
sottile ironia ci vedo in quei versi.
Buon fine settimana Amico mio

P.S. Non deve essere piacevole aver la casa allagata

stella ha detto...

Adamuccio, abbraccio il ginocchio...

Francy274 ha detto...

:DDDD... eh no, proprio quel ginocchio ha rotto l'incantesimo di tanto romanticismo.. hai provato con i pattini?? :DDD
Ciaoooooooooooo

adamus ha detto...

Jade,Ti ringrazio dei complimenti,passerò sicuramente nel Tuo blog. Ciao.

adamus ha detto...

Lilly..che dici? io ci gioco con le frasi d'amore,sai bene che sono felicemente sposato,la mia è semplice romantica ironia..ovviamente la mia dichiarazione potrebbe essere rivolta alla Maratona, o una buona bottiglia di " Donna Fugata " hahahahahahahh!!! Ti lascio immersa nel dubbio Amletico. beso.

adamus ha detto...

Stella..un abbraccio!

adamus ha detto...

Angela..mi devo comprare una carrozzella! hahahah! Ciaoooooooo.

adamus ha detto...

Drummer..eh..eh..mi divertono queste cose.
casa allagata? effettivamente è piovuto moltissimo, io abito al primo piano,per il momento sono ancora al sicuro. Ciao,buona domenica.

adamus ha detto...

Francy..ciaooooo,io corro anche con la fantasia, da come hai potuto capire! buona domenica.

Lilly ha detto...

Donna Fugata...non fig...ta
ahahahahh
non è un lapsus froidiano...
ahahahahahah!!!
Guarda che io di vini me ne intendo sai e si scrive Donnafugata, l'azienda vinicola siciliana... sei un buon intenditore...tantino raffinato pure. Ma io rimango in Sardegna con il mio vermentino con le bolliccine frizzantino al punto giusto, frizzantino come me...ahahahaha
Dati al Barolo chinato....che é delle tue parti va!!!!!
BASIDEDDUS
SALLUDUS
BAI CUN DEUS
LILLY

SARA ha detto...

Ciao adamus,che dirti bravo bellissime frasi,
peccato che il tuo ginocchio non te lo permette..Simpaticone, buona domenica a tutti
Gianna.

Kylie ha detto...

Mi stavo quasi per commuovere!
Poi è uscito un sorriso.

Buona serata!

Gabry ha detto...

Ed anche questa volta ci son cascata ...ahahah!!! solo alla fine salta fuori il tuo bellissimo lato ironico... ma io ti dico che ritornerai acorrere e acchiapperai tutto quello che vuoi... te lo auguro di cuore.

un abbraccio!

adamus ha detto...

Lilly..non ti sgugge mai nulla..anche i vini siciliani conosci! sei tremenda! comunque è un buon vinello,senza togliere nulla ai vini Sardi.
Pensa che la vendemmia delle uve Chardonnay per la Donnafugata viene fatta di notte per preservare la qualità del corredo aromatico delle uve, riducendo al minimo il rischio di micro-fermentazioni che le elevate temperature diurne della Sicilia ad Agosto, potrebbero innescare raccogliendo di giorno, compromettendo quindi l’integrità del corredo aromatico dei piccoli acini di Chardonnay. Comunque è un vino delizioso. Un baciotto al vino.

adamus ha detto...

Ciao Gianna..eh..eh.. ho sempre voglia di scherzare, un abbraccio,salutami tutti.

adamus ha detto...

Kylie,Ti devi abituare a me,sono un pò pazzerello.
Ciao,buona domenica.

adamus ha detto...

Gabry..attenzione che Ti prendo! hahahahah!!

Lilly ha detto...

Puhhhhhhhhhhh! A odore di vino non lo voglio, lo voglio alla violetta africana!!!!
Ciaoooooooooooooooooooooo

AlessandraLace ha detto...

sei poeta e anche maratoneta, a prescindere da questo ginocchio, vedrai che andrà meglio. un abbraccio

DIANA B ha detto...

Tremendo e sempre tanto simpatico Adamus!!!
Ma dai, zoppicando un po e magari saltellando su una sola gamba....ce la farai a raggiungerla.
Un abbraccio forte
Bruna

Francesca ha detto...

Moooolto simpatica! Bravo!!!!!

pasticcino ha detto...

Ciao Fratellone simpaticissimoooo!!!
Non hai pensato che un'amica a caso (io ovviamente) potrebbe darti un passaggio in macchina così, fin che il ginocchio non funziona, puoi correre dove vuoi????
Pensaci nèèèèèèèè...io sono qui!!
Bacioneeee ♥♥♥

lufantasygioie ha detto...

peccato che il ginocchio malandato abbia rovinato tutto!
Ma un giorno ti rifarai!
Lu

Pupottina ha detto...

che bello questo post!!!
è bello il mondo dei tuoi vorrei ;-)

buon martedì ^__________^

Maga di Endor ha detto...

Adam le ho scritto...
Grazie x avermi dato l'opportunità di esprimermi con chi sento molto vicina a me...
Le ho offerto la mia amiciza, spero che si faccia sentire...
ti abbraccio forte
Lilly

@daniela

Vengo, con le mie mani piene, pronte ad offrirti ristoro dagli affanni. con la mia me, sospesa come te tra la stanchezza e la voglia di vivere. ci trasciniamo addosso tutto, sofferenza, e malumori, e cerchiamo in noi, magari uno spiraglio di luce, io, tra una meditazione e l'altra, molti attraverso la preghiera. Ma a volte, non si hanno neanche parole per quella, ne gioie da ricordare tra le rughe del tempo che inesorabile sembra ti porti via come un grosso maestrale tutta la vita...
Cara, sono 13 anni che combatto, e anch'io sono stanca. Ancora terapie su terapie, farmaci su farmaci per alleviare il dolore delle metastasi alle ossa. Terapie antalgiche paliattive che non ti possono che aiutare per brevi istanti. E la malattia rimane ancorata a me, da due anni ritornata prepotente a farsi sentire...
Non arrenderti mai...non farlo. Raccogli le poche energie, e falle esplodere di gioia. Io ti starò vicina, come amica, compagna di silenzi, scrigno su cui depositare le tue pene. Mandami e mail, chiamami io ci sarò...
sono amica di Adamus e vorrei poter essere anche tua amica.
Ti lascio il mio link

http://magadiendor2.blogspot.com/

ma mi troverai con le mie poesie anche in

http://magadiendor.blogspot.com/

lì mi troverai, vera non arteffatta...troverai Lilly

Un abbraccio sincero da chi comprende