venerdì 24 febbraio 2012

Turlough O'Carolan


Sulle tracce della musica celtica

Turlough O'Carolan compositore e arpista Irlandese nacque nel 1738 ed  è sicuramente tra i  più prolifici compositori Irlandesi di musica popolare del passato. 
Dedicò gran parte della sua vita gironzolando per l’Irlanda con la sua arpa.
Viveva  componendo canzoni e arie per nobili , parenti e amici.
 Il talento certo non gli mancava e la sua grande passione per la musica e la poesia lo sostenevano egregiamente nel comporre arie e testi di rara bellezza.
Da ragazzo una grave malattia infettiva gli fece perdere la vista , ma nonostante questo grave handicap continuò imperterrito la sua attività.
Molte delle  sue melodia  continuano ad interessare autori del nostro tempo, infatti non è raro incontrare delle sue arie in canzoni recenti.  
Turlough O'Carolan compose un'infinità di brani , ne propongo alcuni tra quelli che io amo di più. 



30 commenti:

modna50 ha detto...

Che dolce lelodia, me li sono copiati cosi li ascolterò in auto! sereno week end a Te

I am ha detto...

Che dire, è una musica che non mi stanco mai diascoltare

Tomaso ha detto...

Caro Adamus è qualcosa che esprimere in parole è molto difficile mentre ascoltarle ad occhi chiusi sono medodie che ti rilassano in un mondo da sogno, grazie amico.
Tomaso

Rosa ha detto...

Ciao Adamus, complimenti per la scelta, grazie sono bellissime sembra di entrare in un altro mondo, molto rilassanti e poetiche, buon week end a presto rosa:))

Madame Bovary ha detto...

Non mi era nuovo come nome, ho ascoltato i bravi, infatti li avevo già sentiti.
Stupendi! :)
Un abbraccio mio caro Adamus
Buon fine settimana

adamus ha detto...

modna..Sono contento che Ti piace, Ciao,grazie e buon weekend.

adamus ha detto...

I am ..Sono melodie che dialogano con il cuore. Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Tomaso..la Tua descrizione è perfetta, grazie e buon weekend.

adamus ha detto...

Rosa..ciao sposina,grazie, sapevo che Ti sarebbero piaciute. Un abbraccio.

adamus ha detto...

Madame..aldià dei gusti personali, credo siano arie universali, che si sposano con qualsiasi temperamento. Un po' come il gruppo sanguigno 0 RH- ,che va bene per tutti.
Ciao,grazie e buon weekend.

la signora in rosso ha detto...

ascoltati e riascoltati. Grazie Adamus.. Buon week end

adamus ha detto...

Giuliana..Ciao cara,grazie e buon weekend.

red ha detto...

Meravigliose armonie..mi ricordano un fumetto di Pratt, Le Celtiche....stessa dolcezza un po' triste un po' magica. Grazie per questo invito ad immaginare..
Serena domenica

Sandra M. ha detto...

Che bel ritorno sull'isola di smeraldo...quanto amo quella Terra; ci sono stata tre volte e...spero di ripetere...
Buona domenica nonno Adamus

Gianna ha detto...

Sei un buon"gustaio", amico caro.

Francy274 ha detto...

Interessante carrellata di musica celtica. Confesso, non conoscevo questo artista, che ho ascoltato con piacere. Forse è solo una mia impressione, ma il mio orecchio profano in alcuni passaggi, particolarmente nel primo e nel quarto pezzo, ha colto come un richiamo a Vivaldi... boh, vaneggio!

Complimenti per il buon gusto :)

Ciaoooooooooooooo!

adamus ha detto...

Red, Si, queste sono arie che aiutano a rilassarsi.
Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Sandra..beata Te, io in Irlanda non ci sono mai stato, ma vorrei andarci prima o poi.
Ciao,grazie , buona serata.

adamus ha detto...

Gianna..grazie, un abbraccio.

adamus ha detto...

Francy..Si, credo che tutti i musicisti subiscono le influenze dai musicisti precedenti.

Hai detto bene comunque, ho appena letto su wiki che parla di influenze con Vivaldi e Corelli.


http://it.wikipedia.org/wiki/Turlough_O%27Carolan

Ciao,grazie e buona serata, a presto.

Francy274 ha detto...

Caspita!! Mi sentivo matta al solo pensarlo nell'avere colto similitudini con la musica di Vivaldi. Grazie per il link.
Sto conducendo una ricerca alla scoperta del primo genere musicale nella storia dell'uomo, più vado avanti e più ogni genere è concatenato all'altro dalle vicissitudini storiche. Sembra ovvio quanto dico, ma non lo è. La musica moderna si sta lentamente distaccando dalle origini... poi ne farò un post.

Ciaooooooooo e grazie.

Joe Black ha detto...

Sono tornata più agguerrita che mai e ..... questa musica m'ispira, m'ispira proprio.
Grazie
Un bacione one one
La ciottiba

viola ha detto...

Non conoscevo questo compositore. Musica bellissima. Grazie

adamus ha detto...

Francy..bravissima, continua la Tua ricerca , poi anche Noi vogliamo conoscere le Tue scoperte.

Da cosa nasce cosa, sai come ho scoperto Turlough O'Carolan? In chiesa. Un concerto estivo in Chiesa di Enrico Euron , un mio conterraneo arpista e studioso di musiche antiche. Ragazzo veramente straordinario.

http://www.enricoeuron.com/it/biografia

Ciaoooooo!

adamus ha detto...

Elisena.. Sapevo che saresti tornata presto. In compenso io devo ridurre momentaneamente la presenza. Qui in Piemonte il tempo ha messo la testa a posto , sembra primavera, di conseguenza ho molto da fare, frutteto, orto e giardino. Ma non lascerò mai il blog.
ciottiBa.

adamus ha detto...

Viola..Ciao dolce Viola, grazie e buona serata.

Joe Black ha detto...

Il tempo?
Ma non sei tu che devi assestarti ancora?
Chiamami alla vendemmia.
Verrò ad aiutarti a pestar l'uva nei tini insiema a Gaia!
Straciottiba!

adamus ha detto...

Elisena..hahahah! La pestiamo con i piedi come una volta.
Ciao, a prestissimo.
Straciottiba!

Soledoro ha detto...

Ciao Adamus,
Mi piace da sempre la musica celtica e tutta la loro cultura.
Trovo molto interessante e piacevole il tuo spazio.
Mi sono permessa di scegliere il tuo blog per passare un premio che ho appena ricevuto " Blog 100% affidabile"
Se ti fa piacere conoscere le ragioni di tale scelta passa un'attimino da me
http://soledoro-lacortedelsole.blogspot.com/
Buona serata, un caldo saluto.

adamus ha detto...

Grazie mia nuova Amica, spero di non deluderti.
Non sono molto assiduo nel frequentare il blog, ma qui ci torno sempre volentieri...Tutte Persone stupende. Ti auguro una buona serata e grazie del premio è già postato nel blog dei premi ricevuti.
A presto.

http://blogdeipremiricevuti.blogspot.com/