lunedì 18 ottobre 2010

Alcuni proverbi Piemontesi



A J'é niente ed pì bel che na facia contenta
Non c'è nulla di più bello di una faccia contenta
(il sorriso illumina anche il volto meno grazioso)

Se 'l giovo a saveisa e se 'l vej a podeisa
Se il giovane sapesse e se il vecchio potesse!
(Il giovane ha la forza, ma manca di esperienza
il vecchio ha l'esperienza ,ma manca la forza.)

"A ciamè s diju che a s'perd mai gnente"    
Non si perde mai niente a domandare

"A-i-è nen bela scarpa c'a dventa nen brut savat"     
Non esiste bella scarpa che non diventi ciabatta

"Chi sent e tas, a god tut 'l mônd an pas"    
Chi sente e tace si gode tutto il mondo in pace

"Venta scavà 'l pôs prima d'avei sei"     
Bisogna scavare il pozzo prima di aver sete

"A l'è prest butà ‘na cativa custùma"    
Un'abitudine brutta, cresce in fretta

 "Agiss ben e lasa dì"    
Tu fa bene e lascia dire

 "A l'è mei frustè de scarpe che d'linseui"    
Meglio consumare scarpe che lenzuola

"L'Asu a cunos nen sua cùa, fora quand a l'à pì nen"    
L'asino si accorge della coda solamente quando non l'ha più

8 commenti:

Gabe ha detto...

pieni di saggezza popolare,come tutti i proverbi,meno male che c'è la traduzione,buona serata

Sandra Maccaferri ha detto...

Davvero saggezza popolare con validità eterna... è quello che ho pensato subito e prima di aver visto il commento di Graziella.
Son talmente veri da essere confusi con luoghi comuni a volte.

Sandra Maccaferri ha detto...

...e...il quarto s'intona con il mio sentire di oggi.
Felice notte.

Talamasca ha detto...

Per fortuna hai scritto la traduzione, se no sarebbero stati incomprensibili :)
Ciao Adamus, e grazie per il commento della volta scorsa.

Gabry ha detto...

La saggezza popolare è un monumento parlato del buonsenso ... ogni regione ha le sue perle di saggezza espresse in modi di dire o proverbi, tutti ricchi di sapienza.

Grazie per averli condivisi Adamus ... un abbraccio e buona giornata!

I am ha detto...

La saggezza dei proverbi è veramente commovente. Mi ricordano mia nonna. Quando doveva avvisarmi per qualcosa mi diceva un proverbio. Era bellissimo ed è così che ho imparato la via "indiretta". Tutti i saggi usano parabole.
Ciao grazie di questa dolce nota

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

I proverbi fanno la nostra storia.
E' sempre molto piacevole conoscerli.

Mi sono iscritta fra i tuoi lettori, se vuoi fare altrettanto per me è un vero piacere
http://artecarlacolombo.blogpost.com
ciaooo e grazie per il commento lasciato a Stella sulla mia poesia,grazieeeee

Kylie ha detto...

La saggezza popolare insegna molto.

Un abbraccio e buona giornata!