sabato 16 gennaio 2010

Haiti Bimba salvata


Winnie, 18 mesi, è salva. 'Per miracolò, la bimba è stata estratta viva, dopo tre giorni, dalle macerie di Port-au-Prince devastata dal terremoto. È stata una troupe televisiva a tirarla fuori dai resti della sua casa crollatale addosso quando la terra ha tremato ad Haiti, martedì pomeriggio. È stata la sua voce, il suo lamento a salvarla. La gente sul posto ha attirato l'attenzione degli operatori di una tv australiana che si trovavano nei paraggi, e che si sono messi subito a scavare a mani nude tra i resti della casa. Ci sono voluti 45 minuti per raggiungere la piccola Winnie. L'hanno tirata fuori, sta bene. Ad accoglierla tra le braccia, viva, c'è uno zio, Franz. I genitori di Winnie si crede siano morti nel crollo sella stessa casa. Lo zio, raggiante e commosso, è pieno di gratitudine per coloro che hanno tratto in salvo la piccola. «È solo lei quella eroica - ha reagito Deiby Celestino, uno dei soccorritori - ha lottato per tre giorni».
Dona 2 euro, con un  SMS da cellulare personale TIM e VODAFONE o chiamando da rete fissa TELECOM ITALIA.  GRAZIE.

12 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Adamus
Che dire! di fronte a tutto questa catastrofe, si può solo pregare e dare un piccolo contributo economico .
Sono cattolica , ma certe volte mi arrabbio con Dio ...Dio viene invocato spesso quando si grida al miracolo per avvenimenti più o meno grandi (dalla guarigione di un bambino allo scampato incidente d'auto)spesso per degli avvenimenti si dice che sia merito di Dio.
Ma quando succedono grandi stragi di persone innocenti, stranamente, Dio diventa un'entità che non può controllare i processi del mondo e della Natura..
"Dio non può curarsi di queste cose", bella scusa , capire di peccare nel dire queste cose ma ,quando non si sa come spiegare altrimenti 100.000 morti innocenti come in questo caso ad Haiti .
Mi viene da pensare che Dio ci aiuta solo quando fa comodo a lui, o sono gli uomini che lo invocano e lo pregano che lo tirano in ballo solo quando fa comodo a loro?

Ad Haiti come nei tanti inferni che non sono mai sotto i riflettori dei media:però si deve anche ammettere che siamo noi stessi , causa dei nostri mali , ci auto-distruggiamo,ho sentito dire giorni fà ,che Haiti era ricca ai suoi tempi... e mi viene da pensare ad un

detto : "progresso ,regresso ", siamo noi stessi che ci suicidiamo con auto ,le sionismo ,proprio con le nostre mani...Ma non finisce quì con questi morti,le ingiustizie..accadono sempre ogni istante,quando succedono queste catastrofi è "piu' gente contemporaneamente" che soffre..ma le persone che soffrono ci sono e ci saranno sempre nel mondo ..anche senza anche senza queste catastrofe ..........
CIAO BUON FINE SETTIMANA
LINA

la signora in rosso ha detto...

ho sentito la notizia, mi sono commossa

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Quello che è successo ad Haiti è terribile, e ciò che è peggio è che queste cose accadono sempre dove regna la povertà e il disagio... il caso di Winnie è però un segnale di speranza e di rinascita! Si cade in ginocchio ma i segnali che ti spronano a rialzarti e lottare non mancano mai!
E questo è meraviglioso!

Paola ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paola ha detto...

Vedi queste sono le gioie che riempiono il cuore di felicità!!!
E spero in altre notizie similari!!!
Ciao Adamus... anch'io ho scritto in fondo al blog più o meno la stessa dicitura... ma questo non giustifica appropriarsi di tutto il blog!!!
Qui non si tratta di qualche immagine... che ripeto non mi interessa... ma dei versi che sono tutelati da regolare licenza...
Sino ad ora non ho intrapreso nessuna azione legale... mi vedrò costretta a prendere provvedimenti drastici!!!
Buon weekend anche a te... un abbraccio

PS. il commento predcedente era mio l'ho cancellato... non so come ma è rimasta una coda del tuo commento da me.... hehehehe

stella ha detto...

Adam, sto seguendo tutto...dolori e gioie.

PuntoCroce ha detto...

Ciao Adamus, non ci sono parole per commentare quanto è accaduto ad Haiti... in questa enorme tragedia questa notizia scalda il cuore...
Un grande abbraccio
Maria Rosa

se può interessare, per quanto riguarda le donazioni, il numero per chi ha come operatore Tre è 48540

Gabry ha detto...

Winnie in questa immane tragedia è la gioia che ha la supremazia sul dolore....


Un abbraccio!

Pupottina ha detto...

è una notizia che dà speranza!

☆ღ )O(Claudia)O( ღ☆ ha detto...

Ciao Adamus, volevo aggiungere che ho scritto dei versi...a proposito di Winnie e di questo fantastico miracolo!
Se ti va leggili e dimmi che ne pensi!
Buona serata!

Kind of Babs ha detto...

Caro Adamus...dolorosa quella foto di bimba e che gioia per la piccolina che ha vinto sulla morte...ho pianto e piango ancora per quella bella e tormentata isola...

stella ha detto...

Ti dono il portafortuna che preferisci.
Vai sul mio blog dei premi.