domenica 15 novembre 2009

L'ultimo dei Preraffaeliti

John William Waterhouse

Sono molto affascinato da questo stile pittorico..credo vada aldilà del semplice quadro da appendere al muro..qui ci troviamo di fronte a dei veri capolavori..quando osservo questi splendidi dipinti mi emoziono sempre.. l'abitudine non esiste.. qui l'arte arriva dritta al Cuore e comunica con l'Anima..che Meraviglia !




John William Waterhouse.. grande Pittore Britannico nato a Roma il 6 aprile 1849
da William e Isabela Waterhouse, entrambi pittori, e si trasferì con la famiglia a South Kensington all'età di cinque anni. Cresciuto così accanto al nuovissimo Victoria and Albert Museum, studiò pittura con suo padre e si iscrisse alla Royal Academy nel 1870. Le sue opere giovanili, profondamente influenzate da Lawrence Alma-Tadema e Frederic Leighton, mutuano prevalentemente i loro soggetti dalla mitologia classica e furono esposti sia alla Royal Academy che alla Dudley Gallery. Nel 1874, all'età di venticinque anni, Waterhouse presentò alla Royal Academy il primo dei suoi lavori maturi, l'allegoria Il Sonno e la sua sorellastra la Morte che lo rese celebre e rimase per decenni una delle opere più amate dal pubblico. Dopo aver sposato Esther Kenworthy nel 1883, Waterhouse intensificò la sua attività di pittore all'interno della Royal Academy, ottenendo la cattedra nel 1895; insegnò anche alla St. John's Wood Art School del cui club fu membro fino alla morte. Si ammalò di cancro nel 1915 e morì due anni dopo, lasciando a metà uno dei suoi numerosi quadri raffiguranti la morte di Ofelia.
La Confraternita dei Preraffaelliti è stata una corrente artistica della pittura vittoriana (XIX secolo) nata nel settembre del 1848, sviluppatasi ed esauritasi in Gran Bretagna. Ascrivibile alla corrente del simbolismo, può essere definita - insieme al raffinato simbolismo di Klimt ed alle forme del liberty - l'unica trasposizione pittorica del decadentismo. Tra i suoi esponenti principali Dante Gabriel Rossetti, William Hunt, Ford Madox Brown, John Everett Millais, William Morris, Edward Burne-Jones ed il tardivo John William Waterhouse.






15 commenti:

Nicole ha detto...

Hai ragione ad esserne affascinato. Piace molto anche a me!

P.S.
Grazie, semplicemente grazie.

Gabry in blog Belella ha detto...

Grazie e bellezza sono i principali motivi di questi splendidi dipinti.

Un saluto Adamus e buon inizio settimana!

Pupottina ha detto...

è vero! affascinano anche me questi dipinti!!!
buon inizio settimana ^_______^

stella ha detto...

Sono una meraviglia sì, caro Adamus.
Un abbraccio.

alessandra ingrid ha detto...

Grazie ad un carissimo amico ho scoperto qualche anno fa i Preraffaeliti, ne sono rimasta subito affascinata ed incantata,è un mondo a parte ...etereo ,quasi surreale.

Bellissimo post !

Buona day, smacckete ..ti ho colpito con un baciotto eheh!

Paola ha detto...

Amo molto i Prerafaelliti: quelle figure esprimono sempre un qualcosa che colpisce la mia sensibilità e mi affascina, una su tutte l'Ofelia di Millais.
Un caro saluto

stella ha detto...

Vai sul mio blog dei premi...

AlessandraLace ha detto...

arrivano proprio al cuore e all'anima...sono incantata. un abbraccio

Paola ha detto...

C'è un premio per te sul mio blog dei premi. Buona giornata

Cinzia ha detto...

Veramente bello.
Cinzia

la signora in rosso ha detto...

a me piace molto l'atmosfera che traspare in questi dipinti. Li amo molto.
Buona giornata

Poeslandia ha detto...

Semplicemente incantevole!
Bellissimo questo post caro adamus, grazie :-)

Una serena finesettimana a te e i tuoi cari.
Lisa

Lina-solopoesie ha detto...

Adamus
che bellissimo post.. quanta emozioni ti danno.
Io spesso spesso mi rilasso a guardare questi dipinti dei preraffaelliti La lora pittura è arte nobile,fine.
Penso Che se non fossero esistiti avrebbero dovuto inventarli per la sua arte , L'arte non è un lavoro,ma l'esercizio piu'nobile che non sia quello di mestiere, è liberta’di creare senza condizioni esterne,senza noie, è la massima espressione dell'essere umano perchè in un'opera d'arte convergono tutte le sue componenti: sentimento ed emozione, creatività e ragione...insomma l'arte esprime e sollecita il cuore e l'intelletto,
è davvero un modo speciale di vivere, di esserci e di testimoniare che questi artisti hanno davvero vissuto e dato molto a noi è odore,colore,suono.

i preraffaeliti Hanno uno stile bellissimo e le lore opere sono da togliere il fiato...
perchè presentavano spesso scene storiche, religiose e letterarie, con intenti moralistici sui comportamenti e i rapporti sociali. Eseguiti con ricchezza di dettaglio, mostravano particolare interesse per le qualità decorative di fiori e tessuti.
Peccato che Durante il XX secolo la loro fortuna è andata rapidamente scemando ed ai nostri giorni, nonostante siano ancora conosciuti ed amati in patria, sono pressoché ignorati nel resto dell'Europa.
Furono dei grandissimi innovatori in materia di costumi sociali perchè al gruppo presero parte molte donne come pittrici ed aiutarono quindi il processo di emancipazione delle donne in Inghilterra.....il resto e storia .
UN GRANDE ABBRACCIO
LINA

DIANA B ha detto...

Anch'io amo molto questo Grande, infatti nel mio post sul mito di Aracne, ho messo una sua opera in cui Lui ha rappresentato fantasticamente e divinamente questa eroina. Bello il video. Ciao carissimo abbracci e buon fine settimana Diana Bruna

Moon Flower ha detto...

Ciao Adamus, interessanti i tuoi post...
Moon Flower