venerdì 6 novembre 2009

il vento nell'Isola

il vento nell'Isola, di Pablo Neruda
Il vento è un cavallo:
senti come corre
per il mare, per il cielo.
Vuol portarmí via: senti
come percorre il mondo
per portarmi lontano.
Nascondimi, tra le tue braccia
per questa notte sola,
mentre la pioggia rompe
contro il mare e la terra
la sua bocca innumerevole.
Senti come il vento
mi chiama galoppando
per portarmi lontano.
Con la tua fronte sulla mia fronte,
con la tua bocca sulla mia bocca,
legati i nostri corpi
all'amore che ci brucia,
lascia che il vento passi
senza che possa portarmi via.
Lascia che il vento corra
coronato di spuma,
che mi chiami e mi cerchi
galoppando nell'ombra,
mentre, sommerso
sotto i tuoi grandi occhi,
per questa notte sola
riposerò, amor mio...

18 commenti:

Gabry in blog Belella ha detto...

Come sempre meravigliosi questi versi di Pablo Neruda e stupenda e la sua visione del vento paragonandola ad un cavallo che impetuosamente galoppa...

Un saluto Adamus e buon fine settimana!

Nicole ha detto...

Io adoro Pablo Neruda, ma non conoscevo questa poesia.
P.S.
Sei un gentiluomo...grazie per le tue belle parole.

drummer ha detto...

Questo accostamento di versi e sottofondo musicale denota una sensibilità e una nobiltà d'animo che appartiene veramente a pochi.

Buon fine settimana anche a Te Amico mio

adamus ha detto...

Grazie Amico Drummer..aspetto con ansia il Tuo ritorno..a PRESTO !

drummer ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
drummer ha detto...

P.S. Il brano "Don't cry for me Argentina", che ritengo una delle migliori 100 canzoni del secolo scorso, eseguito magistralmente da Katherine Jenkins ( che tra l'altro non conoscevo e vista così sembrerebbe anche bbona ) a mio avviso non rende molto. Una voce troppo bella, chiara, potente e cristallina.
Visto il contenuto del testo e la drammaticità, lo preferisco eseguito da Veronica Ciccone ( conosciuta come "Madonna"...anche se a me non piace molto ) ma in quell'interpretazione è veramente sublime. La sua voce ( forse meno bella ) quasi "supplichevole" e gracchiante la vedo più adatta ad un pezzo del genere.

Stavamo scrivendo insieme :-)
Scusa, ho riscritto il commento perchè conteneva degli errori

adamus ha detto...

Eccoti accontentato Amico Drummer..concordo con Te..ma solo ora ho trovato il video di Madonna che inizia con la musica seguita poi dal canto..il primo video che avevo scelto di youtube iniziava subito con il canto (senza l'introduzione musicale bellissima) quindi non mi piaceva e avevo optato per la versione discutibile di Katherine Jenkins. azzo....non Ti sfugge nulla ! eh..eh.. vecchia volpe! Ciao Big Drummer.

drummer ha detto...

Eheilà Amico mio....non pretendevo tanto..era solo una considerazione personale. Comunque vedo con piacere che i nostri gusti musicali coincidono sempre e non solo... anche le interpretazioni dei brani stessi. Dai diciamocelo ..abbiamo una grande capacità ricettiva in fatto di musica.

Buona domenica Adamus

stella ha detto...

Ciao Adamus, ottima scelta!

la signora in rosso ha detto...

bella poesia e bella musica. Ho notato che usi spesso i quadri dei "preraffaelliti" che adoro.

Kind of Babs ha detto...

Il vento è mio amico e lo cerco e inseguo continuamente... meravigliosa la poesia di Neruda ed emozionante il sottofondo musicale...complimenti Adamus!!

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

adoro Neruda, stupenda poesia Adamus, a proposito di vento, ho trovato questi versi dalla poesia "giochi ogni giorno"
ciao ciao, Graziella
........
Passano fuggendo gli uccelli.
Il vento. Il vento.
Io posso lottare solamente contro la forza degli uomini.
Il temporale solleva in turbine foglie oscure
e scioglie tutte le barche che iersera s’ancorarono al cielo.
..........

Sara ha detto...

Ciao adamus,buon inizio di
settimana un saluto a tutti..
nonna gianna.

PuntoCroce ha detto...

Stupende le poesie di Neruda, adorabili!!!
Quando le dovevo studiare a memoria (ai tempi della scuola) per me erano una seccatura... ora invece il ricordo riaffiora e i sentimenti si fanno sentire...
Un bacione Adamus, a presto
Maria Rosa

Paola ha detto...

Che versi! adoro Neruda e di lui ho letto e riletto tante poesie.
Questa non la ricordavo e ti ringrazio di averla postata.
Un caro saluto a te e famiglia.

patri ha detto...

meravigliosi versi d'amore...

marinella ha detto...

Che bella!
Ciao

DIANA B ha detto...

Non conoscevo questi bellissimi versi di Neruda e, siccome adoro il vento sia quando lo si sente forte tra i pini, che quando come brezzetta scivola tra le foglie, mi pare di sentirlo sulla pelle. Ciao Adamus, un abbraccio Diana Bruna