domenica 20 luglio 2008

la vera storia di Rocky


La vera storia di Rocky
Nel luglio 2000, mentre mi stavo allenando percorrendo una stradina di campagna poco frequentata , notai in un prato recintato alla mia destra, un cane legato ad un palo al centro del prato, il cane era visibilmente sofferente, senza acqua e senza cibo, scrutai in lungo e in largo il prato recintato alla ricerca di un essere umano, nessuno! non posso neanche dire" manco un cane "in questo prato recintato, c'era una sola baracca fatiscente, forse per custodire attrezzi vari da giardinaggio. Io e il cane ci guardammo a lungo negli occhi (fu un amore a prima vista). Andai a casa, con il pensiero fisso a quel povero animale. Il giorno dopo ritornai sul luogo e notando che nessuno aveva portato acqua e cibo al cane, presi coraggio, scavalcai la recinzione e rifocillai a dovere il cane, che mi accoglieva festoso, questo per altri 15 giorni..... il proprietario era stato in vacanza, abbandonando il cane, a morte certa! Quando il proprietario tornò, chiesi spiegazioni, lui trovò scuse poco credibili, allora gli chiesi se mi regalava il cane? .......dopo 2 secondi Rocky era mio! n.b. Rocky aveva un anno e mezzo , era già adulto , ma pesava solo 27 kg. ora ne pesa 55 kg. e siamo amici inseparabili.  
Precisazioni:diciamo che l'ex proprietario di Rocky andava denunciato ma in questo caso, Rocky sarebbe stato portato al canile..allora ho preferito usare le buone maniere  per farmi regalare il cane che io amavo già alla follia.
Io molte ragioni non le avevo , considerando  che sono entrato  in  una proprietà privata per 2 settimane scavalcando la recinzione , ma non avevo alternative , il cane sarebbe morto , la zona era isolata e Rocky era sotto il sole cocente  senza acqua e cibo.
Quando il cane è diventato mio,
 ho dovuto curarlo per diversi mesi..era ammalato di stenti , aveva i muscoli delle zampe  quasi atrofizzati , evidentemente era parecchio tempo che viveva alla catena (così sentenziò il Veterinario).
Nonostante tutte queste sofferenze...Rocky è un cane buonissimo e affidabile, anche con i Bambini.

11 commenti:

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

la mia Giodi la trovai appena nata , sicuramente era stata buttata via, aveva soltanto 1 ora di vita , ho deciso di tenerla e l'ho allevata come un bimbo (si può dire?)dandogli da mangiare con una siringa e posandola su una sorta di incubatrice, oggi ha 7 anni è bellissima per me, fose un po troppo grassa ma non deve di certo sfilare alle mostre per cani, mi fa tanta compagnia anche se è un tantino troppo gelosa ma sicuramente per lei sono la sua mamma !!!
ovviamente è diventata una presenza costante nella mia famiglia. bene per Rocky, ammiro le persone che si prendono cura degli animali perchè ci affidano la loro vita senza ricatti
bravo
graziella

annette ha detto...

Mamma mia che storia! Ho pianto..
La cagnetta della mia vicina ha avuto otto cucciolini,e volevano sopprimerli tutti,è stata la volta buona che mi sono decisa di prendere un cane...a settembre verrà da me.
Annette

Paola ha detto...

E' stata una vera fortuna per Rocky che tu sia passato da lì..... chissà quante storie simili invece finiscono molto male... povere bestioline,quanto bene ci fanno e quanto male invece possono ricevere...è così bello amarle! tu sei stato davvero bravo a prenderti cura di Rocky, ma il suo vecchio padrone avrebbe meritato di essere lasciato lì legato al suo posto
Ciao

Paola ha detto...

Ciao Adamus , amo tantissimo gli animali e ho pianto tanto quando il mio è stato falciato da una macchina lasciandolo a pezzi sull'asfalto . Complimenti per aver preso e curato questo povero cane ..ti accorgerai che pochi esseri umani ti ameranno come ti amerà lui.
Ciao
Paola

scriccia ha detto...

Una storia a lieto fine per fortuna! Che bel cagnone che è diventato!! Quanti baci gli darei.
Marta

Valentina ha detto...

Com'è possibile lasciare così solo e senza nulla un cane così bello.E' un cucciolone bellissimo,complimenti ed è stato fortunatissimo ad averti incontrato. Io avrei denunciato quel signore che osava definirsi suo padrone!
Sanno donare un amore incredibile,credo tu te ne sia reso già conto :)

Ciao Valentina

anna ha detto...

Cara Adamus, io penso che sia stato tu quello fortunato! Io non potrei vivere senza la presenza di un animale (diverso da mio marito) vicino!
Io amo molltissimo i gatti perchè è da una vita che li ho vicino. Non credo che faccia differenza se sia un cane, un gatto od un pappagallo.. Personalmente diffido sempre delle persone che dicono di non "volere animali in casa". Anche perchè anche noi, in fondo, siamo animali, anche se più evoluti..a volte..
E non mi vorgogno a dire che bacio sempre appassionatamente Maggiolino e affogo la mia faccia tra il suo pelo.. ed è in quei momenti che, a volte, mi viene persino il dubbio, che Dio esista..

azzurra ha detto...

Adamus........
grazie per avermi segnalato questo post....
non riesco neanche a trovare le parole per dirti quello che sento...
ti abbraccio fortissimo, amzi no!
vi abbraccio entrambi fortissimo........
con affetto e gioia
azzurra

azzurra ha detto...

ciao....ho pensato spesso oggi alla vostra triste-felice storia, e mentre me ne sto andando a nanna ancora vi penso...
ho fatto una cosina piccola piccola, spero che vi faccia piacere....ma se così non fosse puoi star tranquillo ch erimuovo tutto immediatamente!
la trovi al link seguente:

http://graficscribbles.blogspot.com/2010/01/per-rocky-ed-adamus.html

un bacio ad entrambi e tanti sogni belli
azzurra

Sandra M. ha detto...

Una storia iniziata con tanto tanto amore...Solo ricordi affettuosi ora.
Un abbraccio.
Sandra

Sandra M. ha detto...

Arrivo un po' tardi a lasciarti il mio abbraccio. Vi ho pensato in questi giorni....