giovedì 11 dicembre 2014

Olio di di palma? No, grazie.




Occhio alla salute

L'olio di palma è dannoso alla Nostra salute per il suo alto contenuto di grassi saturi , ma costa pochissimo quindi largamente usato dall'industria alimentare e ci viene propinato in migliaia di prodotti alimentari ... Occhio ragazzi, dal 13 dicembre non potranno più mascherarlo nelle etichette dietro la dicitura " grassi vegetali "  



Ho appena firmato la petizione "Stop all’invasione dell’olio di palma" su Change.org.

È importante. Puoi firmarla anche tu? Qui c'è il link:


http://www.change.org/p/stop-all-invasione-dell-olio-di-palma?recruiter=73186048&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition

Grazie!

6 commenti:

zefirina ha detto...

quando si va a far la spesa ormai bisogna stare all'erta

SARA ha detto...

Ciao Gianni se devo essere sincera
non conoscevo quest'olio ora che lo so che è dannoso staro' attenta,
grazie di averci informati.
Comunque sono andata subito nel blog
e firmato....ciao bacioni a tutti
gianna

chicchina ha detto...

dovremmo fare più attenzione,aiutarci anche da soli,ma per fortuna qualche regolamento ci viene in aiuto..Ciao Gianni

Tomaso ha detto...

Caro Gianni, interessante post, direi molto istruttivo per la nostra salute, ciao e buona serata caro amico.
Tomaso

Nou ha detto...

Gianni, ero a conoscenza della nocività degli oli vegetali e alla generica dicitura. Sono anni che al supermercato leggiamo le etichette e che cerchiamo di evitare certi conservanti e certi oli come ben dici tu. Per esempio evito tutti i cibi che contengono sodio nitrito. Molti insaccati lo contengono e se proprio non resisto a un salamino da affettare mi accerto che abbia solo sodio nitrato più tollerato dall'orgamismo. La cosa migliore sarebbe bandire i salumi. Sui grassi saturi c'è anche da fare delle rinuncie. L'unico che mi permetto è il burro crudo raramente. Anche sull'olio e.v. c'è da considerare la qualità perché non tutto è raccomandabile. Meglio sarebbe conoscere un frantoio di fiducia e approvvigionarsi là.
In Italia abbiamo un buon controllo alimentare dai NAS e possiamo stare relativamente tranquilli.
Una cosa raccomandabile sarebbe, mangiare poca farina di frumento che pare causa di infiammazioni articolari, glicemia, intolleranza al glutine ecc. Però, che dobbiamo fare considerando che tutto il cibo ormai è "moderno", cioè soggetto alle sofistificazioni, alterazioni, e manipolazioni genetiche. Sono le multinazionali le produttrici e venditrici di semi per l'agricoltura e c'è da sperare che ci sia una controtendenza e che possiamo salvaguardare e potenziare la biodiversità.
L'alimentazione è un buon argomento e non se ne sa mai abbastanza.
Ti auguro Buone Feste!
Ciao
Nou

adamus ha detto...

Ciao a tutti e grazie per il Vostro commento. Un abbrccione.