martedì 23 dicembre 2014

Ricordo


 Ciao indimenticabile grande Joe.


giovedì 11 dicembre 2014

Olio di di palma? No, grazie.




Occhio alla salute

L'olio di palma è dannoso alla Nostra salute per il suo alto contenuto di grassi saturi , ma costa pochissimo quindi largamente usato dall'industria alimentare e ci viene propinato in migliaia di prodotti alimentari ... Occhio ragazzi, dal 13 dicembre non potranno più mascherarlo nelle etichette dietro la dicitura " grassi vegetali "  



Ho appena firmato la petizione "Stop all’invasione dell’olio di palma" su Change.org.

È importante. Puoi firmarla anche tu? Qui c'è il link:


http://www.change.org/p/stop-all-invasione-dell-olio-di-palma?recruiter=73186048&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition

Grazie!

mercoledì 29 ottobre 2014

Botte agli operai


Oggi è stata una giornata vergognosa , sia per la Democrazia che per il Governo attuale ... I lavoratori picchiati dalla polizia perchè  manifestavano  per il posto di lavoro è un atto gravissimo... Vergognatevi

 Bravo P. D. ex partito dei lavoratori , Il mio voto non lo avrai mai più!




domenica 26 ottobre 2014

Il cuore dei Rolling


Lady Jane




Un brano che amo moltissimo, scritto dai Rolling Stones nel 1966,   pare dedicato a lady Jane Grey, la sfortunata  regina che regnò  soltanto 9 giorni ... Fatta arrestare dalla cugina Maria I d'Inghilterra  (Tudor) e decapitata dopo pochi mesi di prigionia con il  marito Guilford Dudley . 
 Il bellissimo brano restituisce  dolcezza infinita  alla cruenta  vicenda.
 Uscito come singolo in America, nel lato B del brano "Mother's Little Helper"considerato in seguito  tra le migliori song dell'intera produzione dei Rolling Stones. In questo stupendo brano , i mitici Rolling, lasciano  alle spalle per pochi minuti il travolgente rock di sempre  creando una ballata romantica e medievaleggiante.  Direi ... Fantastica la rassegna di ritratti femminili del video sottostante, dipinti preraffaelliti di rara bellezza.



domenica 12 ottobre 2014

Capolavoro di Verdi


Oltre la bellezza che altro ci può ancora essere?



La messa di Requiem di Giuseppe Verdi ...  Composizione sacra di grande impatto emozionale che Verdi dedico ad Alessandro Manzoni.
In questo video ascoltiamo " Dies Irae " ... La prima parte delle 17 suddivisioni che compongono il Capolavoro di Verdi.
Un grazie particolare alla magica bacchetta dell'indimenticabile Claudio Abbado e di tutta quanta l'orchestra per la magnifica interpretazione.

martedì 11 febbraio 2014

Formula tutto compreso



domenica 26 gennaio 2014

Giorno della Memoria


Olocausto, l'orrore da non dimenticare 




La liberazione dei prigionieri di Auschwitz data simbolo della Shoah: Si celebra il Giorno della Memoria mentre nel mondo c'è ancora chi vuole considerare il genocidio degli ebrei un'invenzione.

L’Italia ricorda. Il 27 gennaio l’Olocausto degli ebrei, entra nelle scuole, nei musei, nelle piazze dove si svolgeranno comizi e manifestazioni. Un dovere, ricordare.

Ricordare perché non accada mai più. Questo il senso della «Giornata della memoria», un evento che si celebra contemporaneamente in gran parte del mondo occidentale per commemorare le vittime dei campi di concentramento nazisti. Il 27 gennaio è una data altamente simbolica: nel 1945, infatti, le avanguardie delle truppe sovietiche raggiunsero il campo di concentramento di Auschwitz (l'odierna Oswiecim, in Polonia). Per la prima volta, l'orrore della «Soluzione finale» escogitata da Hitler e dai suoi gerarchi per liberarsi, una volta per tutte, della «questione ebraica», apparve nella sua banale, allucinante realtà. Ad Auschwitz trovarono la morte, uccisi nelle camere a gas o dagli stenti, quattro milioni di uomini, donne, bambini. Quasi tutti ebrei. Ma furono sterminati anche zingari, omosessuali, testimoni di Geova, oppositori politici e altri «nemici» del Reich millenario. Nel complesso, le vittime della Shoah, o Olocausto, furono circa sei milioni.








OLOCAUSTO, LA VERGOGNA DELL'UMANITA' !

-----------------------------------------------------------------------------

martedì 21 gennaio 2014

Dubbio Amletico


Credere o non credere ...Questo è il problema.