domenica 16 dicembre 2012

Attimi

                 
                   Il silenzio non parla

 Nell'alba, vedo il mio cuore che sale verso il cielo
nel tramonto vedo la Tua ombra che si allontana
nel giorno  vivo l'attesa di questi due momenti
se ti guardo negli occhi tutto si ferma in un solo
attimo di felicità , Tu sai confondermi , quando
sento il Tuo profumo mi perdo , le mani tremano
il cuore impazza e la parola manca , se il silenzio 

parlasse direi che Ti amo e che sei per me uno  
squarcio di luce  nel cielo oscurato dalla tempesta
Ti prego , amami come Tu sai fare , la sera è troppo buia
prendimi per mano Amore mio  .... Ma il silenzio non parla.

   adamus

domenica 9 dicembre 2012

Voglia di numeri


 Il debito pubblico accumulato dai governi della seconda Repubblica dal 1992 al giugno scorso 2011.




1° Governo Berlusconi , 330 milioni di euro al giorno 
(record storico) la media della  prima Repubblica era di 47,5 milioni di euro.

Governo Dini  207 milioni di euro

 Governo Prodi 96 milioni di euro

Governo D’Alema 76 milioni di euro

Governo Amato  124 milioni di euro

2° e 3° Governo Berlusconi 124 milioni di euro

4°Governo Berlusconi 217, 8 milioni di euro

Come potete ben vedere il record storico assoluto di accumulo debito pubblico appartiene a Berlusconi.

La sua ridiscesa in campo mi pare ben supportata da entusiasmo e grinta come ai vecchi tempi , ma i numeri sono contro di Lui. Speriamo che gli Italiani se ne rendano conto.

venerdì 30 novembre 2012

Avviso ai naviganti


 Cari Amici , causa un recente ed inaspettato problema di salute devo mettere il blog in pausa. Spero e credo di tornare presto. Un abbraccione a tutti.


giovedì 22 novembre 2012

Pazzesco



Sui quotidiani di oggi ho  appreso una notizia che mi ha lasciato di stucco.

L’emendamento presentato dal PDL questa mattina nel Decreto Sviluppo
vorrebbe introdurre una specie di quarto grado di giudizio per poter rivedere le sentenze della Cassazione.
Addirittura con retroattività di circa 2 anni. Ma come ? Ci siamo sempre lamentati per la lunghezza della giustizia e ora aggiungiamo un altro grado di giudizio ?
Chissà chi potrebbe favorire tale emendamento se fosse accolto ? Bho ? Ci devo pensare bene , al momento non mi viene in mente nessun nome … Si accettano suggerimenti in merito.

Certe persone non finiscono mai di stupirmi , è proprio il caso di dire “ Più di ieri e meno di domani “

venerdì 9 novembre 2012

Music to dream


 

" ThePhantom Agony " questo splendido brano degli " Epica "che vi propongo  è  un continuo susseguirsi di emozioni dall'inizio alla fine.

Da grande estimatore di sperimentazioni , posso affermare che  talento , virtuosismo e fantasia hanno giocato un ruolo fondamentale per realizzare un 'opera destinata a segnare sicuramente la storia della musica
Metal , sinfonia , lirica , e udite , udite ,  cori  addirittura in latino.  Bravi! Bravi! Bravi!
Se amate la buona musica  non perdetevi questo capolavoro.
 Consigliabile il volume a manetta.




  Buon weekenda tutti

sabato 3 novembre 2012



Nothing Else Matters , capolavoro dei Metallica interpretato egregiamente da Lucie Silvas


Buon wekend a tutti

mercoledì 31 ottobre 2012

Ombre lontane





Il ritorno del Leone

Ricordo quando il Tuo corpo era ferito
 e dialogavi soltanto con un dito

La Tua criniera avvolta era nel bianco
il Tuo respiro profondo e molto stanco

Tu che inseguivi sogni e mete con determinazione
Ti ritrovavi in un  abisso senza una ragione

Poi i giorni bui sono passati
il grande incubo ci ha abbandonati

La Tua criniera al sole è ritornata
tra lacrime di gioia sei rinata

Stampelle  nel vento del passato
a  cancellare un ricordo  funestato

Guardandoti negli occhi voglio dire  
… il Leone è ritornato a ruggire

 a Lisa , adamus 31/10/2012

sabato 20 ottobre 2012



Un capolavoro dei Pink Floyd di 45 anni fa .  Buon weekend a tutti

lunedì 15 ottobre 2012

Ricordo di Rocky

 Oggi rivedendo questo video ho sorriso ancora , anche se un velo di tristezza è sempre presente in me , il vuoto che ha lasciato Rocky è grande. 

Rocky è il cagnone bianco , l'altro cane è Alice ...  Ancora in ottima forma , nonostante l'età non più giovane e una diagnosi di tumore ai polmoni , che fortunatamente pare addormentato.
La Signora presente nel video che tenta di mangiare i grissini è mia Moglie. 




martedì 9 ottobre 2012

Chi alimenta l'antipolitica?



                                   Politica lontana dalla Gente, troppo lontana.

Leggendo alcuni titoli di giornali e affermazioni varie dai vari Leader di partito, se ne sentono di tutti i colori.
A sinistra si litiga per le primarie, chi sarà il nuovo Leader in caso di vittoria elettorale ? … IO! … NO , TU  NO! Ma perché? Perchè No ! 
A destra Berlusconi fa sapere che non si candiderà per il bene del Paese , non ci pensa neppure di dire che il suo operato è stato disastroso.  Naturalmente non mi riferisco ai suoi guai giudiziari , la quale non mi interessano , ma solo all’attività del suo Governo , che conti alla mano non mi pare  abbia fatto una gran bella figura.
Ovviamente ora si parla di cambiare il nome al partito e il simbolo … Questa è la conferma che l’antipolitica viene praticata da loro stessi. E che diamine? Nel commercio se un prodotto non si vende perché è scadente si cambia  la confezione o il contenuto? Ma allora Noi Cittadini siamo considerati  un prodotto commerciale, utili solo per  regalare voti al più furbo.

Quando si governa male è normale pagarne le conseguenze in termini elettorali , inutile arrampicarsi sugli specchi, bisogna accettare l’alternanza , fare tesoro degli errori commessi per ripresentarsi in futuro restaurati dentro e fuori.
 

Intanto il potere di acquisto delle famiglie è crollato , disoccupazione alle stelle e famiglie che non sono  più in grado di nutrire i propri figli …  Se Vi sentite un po’ corresponsabili  di questi risultati , abbiate almeno il buon gusto di cambiare mestiere … Non il simbolo.        Adamus 09/10/2012

venerdì 5 ottobre 2012

Una fiaba per Voi.
 
Buon weekend a tutti

sabato 22 settembre 2012

Serata all'Arena




                                                  Pioggia di emozioni e non solo
Come già accennato nel post precedente , avevo prenotato online  due biglietti di poltroncina di gradinata per il 30 agosto  per assistere alla “ Turandot “ di Puccini , ore 21,00.
Premetto che non sono un intenditore di lirica , infatti non avevo mai assistito ad un opera lirica in vita mia.
 

E opinione nota a tutti che andare a Verona senza assistere ad un’ opera lirica nella mitica Arena è decisamente imperdonabile.
La mia unica paura , visto la durata consistente della Turandot , era quella di passare dalla noia al sonno profondo , eh.. eh.., pensate che imbarazzo sarebbe stato , quando il principe Calaf intonava il “ Nessun dorma”… Il sottoscritto beatamente addormentato.


La giornata del 30 agosto è stata bella e soleggiata , ma verso le 20,00 circa , un’ora prima dell’inizio dello spettacolo una dannatissima pioggerellina iniziava a scendere. Molti Veronesi ringraziavano la manna dal cielo (erano 4 mesi che non pioveva), mentre i possessori dei biglietti  imprecavano guardando il cielo.
Comunque , seguendo le indicazioni scritte sul biglietto entriamo nell’arena varcando il cancello 13 , dove un operatore convalidava il biglietto passando il lettore laser sul codice a barre.
L’impatto con l’arena  già molto gremita è stato folgorante , un’atmosfera indescrivibile coinvolgeva tramite  brividi e  pelle d’oca tutto il  corpo. 

La folla era caldissima e applaudiva gioiosa , forse anche per esorcizzare la serata  scacciando il maltempo.  
 

Visibilmente emozionati , io e consorte ci rechiamo nei posti assegnati , ( fila 17 , 126 e 128 ) ... E la pioggia cadeva.
 Un particolare che mi ha colpito non poco ,  la composizione del pubblico , io immaginavo tutta gente stagionata come il sottoscritto , niente di più falso , i giovani e giovanissimi erano molti , tutti molto attenti e composti.

Come da regolamento , in caso di maltempo lo spettacolo non viene mai annullato prima dell’orario di inizio previsto e  può essere posticipato anche di 150 minuti. Se in questo lasso di tempo lo spettacolo viene annullato , lo spettatore ha diritto al rimborso , ma se l’annullamento avviene dopo l’inizio , nessun rimborso.
Ore 21,20 circa , la pioggia cessa e  lo spettacolo sta per avere inizio , un nugolo di inservienti asciugano la postazione dei musicisti e tutto il palco ... Ma una goccia inizia a cadere , fuggi fuggi generale dei musicisti  ( guai se si bagnano i legni pregiati degli strumenti). Viene annunciata una sospensione momentanea in attesa che la pioggia cessi.  Dopo circa una ventina di minuti la storia si ripete , nuova sospensione , ma ironia della sorte ,  il Tenore aveva già accennato una nota , quindi ho visto i miei 155 euro pagati prendere il volo nel cielo plumbeo di Verona.
 

Tutti molto arrabbiati e anche bagnati , aspettiamo ancora , ci dicono  di avere pazienza e che secondo l'ufficio meteorologico dovrebbe smettere di piovere. Infatti alle 22,30  finalmente  la pioggia come per incanto cessa di scendere , pure  la luna fa capolino sorniona  dietro le nuvole.
Mentre gli addetti asciugavano alacremente ogni cosa , veniva dato  l'annuncio dell' imminente inizio spettacolo ...  Il pubblico vociante ammutolì  di getto ,  un silenzio assoluto avvolse tutta l'Arena ... Da qui in poi  emozioni a palate , un  meraviglioso  Cast , scenografia  da sogno di Zeffirelli , e un  pubblico stupendo da cornice... Che meraviglia delle meraviglie ... !

Tutto questo idiliaco momento è durato  fino alle 11,40 , quando un mezzo diluvio  universale si abbatteva  sull'Arena e  mentre l'altoparlante annunciava  la sospensione definitiva dello spettacolo , il pubblico fradicio iniziava a dirigersi verso le uscite.
 

Ebbene, nonostante tutto ... Eravamo tutti felici e contenti , soprattutto bagnati , molto bagnati. 
Per l'anno prossimo , se mi sarò asciugato ...  Ritornerò sicuramente  per riprendermi la rivincita , Arena , aspettami.

domenica 16 settembre 2012

Viaggio a Verona


                                                                       
Ciao a tutti . Le vacanze purtroppo sono finite , ma il ricordo e gli effetti positivi sulla psiche resteranno nel tempo.
Non ho fatto nulla  di straordinario, molte gite fuori porta nella natura più alcuni ritagli culturali in luoghi non troppo lontani da casa , unica eccezione riguarda il fine agosto , con i 2 giorni trascorsi a Verona.
Viaggio come al solito con le frecce di Trenitalia , e dopo solo circa 3 ore mi ritrovo nella stazione porta nuova di Verona.
Precedentemente mi ero preparato le mappe della città , quindi  raggiungere il  Bed And Breakfast  prenotato online è stato facilissimo.
La suddetta struttura “ B&B Vicolo 22 “è situata a pochi minuti dall’ Arena , nella centralissima piazza Brà.
L’impatto con Verona è stato decisamente positivo , la città  è bellissima , pulita , ordinata e con molta storia alle spalle.
Adagiata dolcemente  sull’Adige ,Verona esercita
subito  un irresistibile fascino sul visitatore.
 La città ha solo circa 260.000 abitanti, ma vanta  una notevole affluenza turistica , grazie anche alle molte rappresentazioni estive che hanno luogo nella stupenda Arena , le quali attirano pubblico da tutto il mondo.
Anche il sottoscritto non si è sottratto al richiamo dell’Arena, circa un mese prima avevo acquistato 2 poltroncine di gradinata   per la “ Turandot “ del 30 agosto scorso. 

Devo ammettere che  il mio esordio come spettatore a tale evento  è stato  vissuto  tra gioie e dolori ,  il tempo avverso ha sicuramente condizionato la serata , e  di certo le emozioni non sono mancate ... E  per non dilungarmi troppo  Vi racconterò il seguito nella prossima puntata.

mercoledì 29 agosto 2012



Ritorno verso il 15 di settembre.
Un abbraccio a tutti.




sabato 28 luglio 2012

Salviamo i nostri bambini

 
Adesso basta ... Un'altro bambino è morto disidratato perchè dimenticato  in auto.Succede sempre più spesso, credo sia ora di porre fine a queste assurde ed evitabili tragedie. L'ultimo caso ieri l'altro in Belgio, bimba di 6 mesi dimenticata in un'auto parcheggiata nel quartiere di Evere, a pochi chilometri dal centro di Bruxelles dal padre militare, quando l'uomo è ritornato nel pomeriggio a riprendere la vettura, ha trovato la bimba stremata per via del caldo. I soccorsi non hanno potuto fare nulla per salvarla.

Certo, sicuramente il fatto che il genitore sarà stressato può essere un buon motivo, ma non è una giustificazione. Non deve accadere mai, lo volete capire si o no ! Soluzioni possibili.

Chi porta tutte le mattine il bambino al nido o asilo per esempio alle 08,30 , basta programmare il cellulare alle 08,35 e ogni giorno ci invierà un avviso acustico con tanto di scritta bimbo in auto. Oppure,  meglio ancora, l'invenzione salva bebè di Fioravante Tiveron , di cui riporto articolo sotto. Mi sembra un'ottima idea e personalmente credo dovrebbe essere  obbligatorio l'uso di tale congegno , esattamente come il seggiolino.

-------------------------------------------------------- 

Mai più bimbi dimenticati In auto arriva il Salva Bebé

Conegliano, brevettato un dispositivo per allertare papà e mamme distratti Il ricercatore Fioravante Tiveron punta sul doppio segnalatore acustico e visivo
di Renza Zanin 
 CONEGLIANO. Nasce anche da un episodio accaduto a Conegliano l’idea del ricercatore trevigiano  di brevettare il «Salva Bebè», un dispositivo che impedisca di dimenticare i figli in auto. Il meccanismo brevettato da Tiveron è composto da due rilevatori, uno collegato al seggiolino del bimbo e l’altro sul sedile di chi guida. Se l’adulto si allontana un segnale acustico e luminoso lo avvisa della presenza del piccolo nell’abitacolo. Il segnale si spegne quando il bimbo viene fatto scendere dall’auto o quando il guidatore si rimette al volante. Il meccanismo evita che una distrazione possa rivelarsi fatale per il piccolo (Tiveron parla di 49 bambini dimenticati nell’auto e morti nel 2011 negli Usa) o anche solo procurargli un trauma. «Tempo fa a Conegliano dopo la fine dell'orario scolastico un bambino non tornava più a casa», racconta il ricercatore, «I genitori lo hanno cercato dappertutto. Lo hanno trovato che dormiva nello scuolabus chiuso nell'autorimessa. Per il bambino sarebbe stato un trauma non da poco. Sono laureato in psicologia e è un campo che conosco». Da cui l’idea di brevettare qualcosa che potesse evitare episodi come questo. Il dispositivo suonando attira l’attenzione anche di chi si trova nelle vicinanze dell’auto, ma secondo Tiveron può essere inserito in serie anche nei treni o negli aerei e ovunque si trasportino cose o persone, ma potrebbe essere adottato anche negli asili o negli autobus. «Il brevetto ha molte altre applicazioni», spiega Tiveron, «può essere utilizzato per gli animali. In questo caso funziona quando l’animale è adagiato in un cestino, ora sto lavorano per lasciare l’animale libero. Può essere usato per i bagagli o per qualsiasi cosa che possiamo avere il dubbio di scordare in auto». L’idea di dare vita a questo sistema brevettato in Italia nasce a tutela dei più piccoli. «Essendo anche io padre sono sensibile al fatto che un figlio possa perdere la vita per una banale dimenticanza», spiega Tiveron, «Ho ideato questo sistema di controllo molto semplice da utilizzare. Sto cercando delle aziende per sviluppare il prodotto. Grazie a Veneto Innovazione e alla rete Enterprise Europe Network stiamo cercando ditte all’estero interessate a partnership per sfruttare il brevetto». I casi di bambini dimenticati in auto non mancano in Italia. Dopo la piccola morta l’anno scorso dopo essere rimasta per ore nell’auto di papà sotto il sole, è solo di sabato il caso di una mamma di 41 anni denunciata per aver abbandonato il suo piccolo di 2 anni e mezzo nella vettura per andare a fare shopping. La donna, di origine brasialiana, era all'outlet Mondovicino di Mondovì mentre il figlio in lacrime e con un inizio di disidratazione veniva liberato e portato all’ospedale dove è rimasto in osservazione per tutta la notte.
  23 luglio 201
Prelevato da    http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2012/07/23/news/mai-piu-bimbi-dimenticati-in-auto-arriva-il-salva-bebe-1.5447860



 BASTA ! MAI PIU !   BASTA ! MAI PIU !      BASTA ! MAI PIU !

sabato 14 luglio 2012

Rimpianto

                                                                          
                                        Errori di gioventù
Molto tempo  fa , nutrii un forte interesse per un'avvenente ragazza di nome Silvana , di professione  Chef di un rinomato ristorante.
Silvana di carattere era seria e posata , direi quasi inavvicinabile ,  non dava mai troppa confidenza a nessuno , inoltre era molto legata alla Sua gratificante professione... Ma  grazie alla mia caparbietà e dopo  un lungo  estenuante corteggiamento costellato da mazzi di rose ... Finalmente una sera ... Eh..eh.. mano nella mano passeggiammo sotto lo sguardo complice della luna , e per finire la serata in bellezza decisi di invitarla a casa mia , e con mia grande sorpresa , senza neanche insistere molto ,  la Dea accettò di buon grado... Eh..eh..
Silvana era molto eccitata , sguardo lucido e mano tremolante , io avevo il cuore che batteva all'impazzata. 
Stringendola a me sentii il morbido del suo seno , il profumo inebriante della sua pelle mi confondeva , ormai ero in balia del suo fascino prorompente e con una lieve carezza gli spostai i capelli  per meglio vedere i suoi bellissimi occhi neri , mi soffermai con le labbra nel lobo dell'orecchio e quando sentii il suo corpo fremere di desiderio, mi inginocchiai davanti al suo ventre e le baciai ... Le mani d'oro , poi  presi coraggio e portandola in cucina le dissi ... "Voglio chiederti una cosa che non ho mai chiesto a nessuna Donna "  Lei... " Chiedimi tutto quello che vuoi  " Io..." Mi fai gli spaghetti alla carbonara ? "
Andò via infuriata sbattendo la porta ... Che caratteraccio.
 

Certo, l'inesperienza gioca brutti scherzi , ed ora , a distanza di moltissimi anni e con il senno di poi , il rimpianto si fa ancora sentire. Ad una figura professionale di tale rilievo avrei dovuto chiederle almeno un Boeuf Bourguignon , non una semplice carbonara.


N.B. Racconto personale , rivisitato e corretto.




sabato 30 giugno 2012

Ritagli di vacanza


 Firenze , Città da sogno
Ponte vecchio , photo adamus june 2012

Lunedì mattina con  mia moglie siamo finalmente approdati a Firenze. Erano anni che  questa splendida Città vagava nei nostri pensieri, ma per un motivo o l’altro si rimandava sempre.
Ho viaggiato come al solito sul mitico e veloce treno Frecciarossa ,che in poco più di due ore e mezza ci ha portati a destinazione.
 

Impatto subito positivo, Firenze è una Città molto accogliente e stracolma di opere d’arte di rara bellezza... Un grazie particolare alla memoria di Anna Maria Luisa de' Medici, (figlia unica di Cosimo III ) che tanto ha fatto con il famoso " Patto di Famglia" finalizzato a non fare spogliare Firenze delle sue opere d'arte dalle dinastie successive. Se oggi in Firenze possiamo ammirare tante bellissime opere d'arte, il merito è sicuramente di questa grande Donna.
 

Ho alloggiato nell’ Hotel   " La Fortezza " situato in Viale Milton, 95, 50129 - Firenze , splendido tre stelle che ne dimostra ben quattro, pulitissimo , silenzioso e con ogni confort che possiate immaginare.  C ’era pure il computer (che non ho toccato per non sottrarre tempo alla Città). Sabrina , la figlia del proprietario dell’Hotel ci ha accolti con una cordialità d’altri tempi … Ineguagliabile il suo sorriso.
 

Con la  prima escursione nel centro storico  ci siamo recati in piazza Duomo per visitare la splendida   cattedrale Santa Maria del Fiore ,poi siamo saliti sul  campanile di Giotto percorrendo tutti  i 414 faticosissimi gradini. Arrivare  in cima è stata un’ impresa ardua, ma ampiamente ripagata da un panorama da favola. Ridiscesi nella piazza  con il fiatone ancora presente e la lingua  penzoloni  abbiamo   rinunciato alla scalata  dell’invitante cupola del Brunelleschi , altri 463 gradini con  la complicità del caldo avrebbero messo sicuramente fine alla nostra vacanza.
A seguire abbiamo fatto il giro classico, Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e Santa Croce. Come musei , galleria degli uffizi , un vero paradiso di quadri stupendi e l’Accademia, dove  ci siamo emozionati davanti all’imponenza e grazia del David di Michelangelo.
Ponte Vecchio , palazzo Pitti e giardino di Boboli hanno completato le nostre escursioni a piedi, in seguito abbiamo fatto uno splendido giro della Città in autobus panoramico sostando in collina sul famoso piazzale Michelangelo , dove si può ammirare tutta la bellezza di Firenze.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Consigli :  per visitare i musei è meglio prenotare i biglietti online, la coda si fa ugualmente , ma più breve e con la sicurezza assoluta di entrare più o meno nell’ora prestabilita.

Per mangiare attenzione, Firenze è un po’ caruccia ... Grazie agli Amici del web   ho scoperto una trattoria dove  si può consumare velocemente un ottimo pasto completo ad un prezzo fisso molto conveniente  scegliendo pure tra svariati piatti , tutti cucinati egregiamente.
La trattoria in questione si chiama
" Il Contadino " , è situata in via Palazzuolo 69, a circa 500 metri  da Santa Maria Novella.
La conduzione è famigliare, il personale simpatico e veloce nel servire.


Per ora basta, non vorrei annoiarvi troppo, conto di raccontare altri particolari del viaggio in seguito, magari soffermandomi dal punto di vista storico. Ciao a tutti.




Clicca quì , Hotel  " La Fortezza " 

Clicca quì , Trattoria  " Il Contadino " 


venerdì 22 giugno 2012

A volte ritornano



 Il cavaliere vuole ridiscendere in campo  e desidera il 51%




Ha ha ha ha ha  ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ! ! !

No , grazie cavaliere , ci ha gia dato troppo ...   Brucia ancora.

           

mercoledì 6 giugno 2012

Italia strano Paese

Siamo alla frutta

 Le entrate tributarie dei primi 4 mesi 2012 sono sotto di 3 miliardi e mezzo di euro.
 Le tasse sono aumentate a dismisura colpendo sempre gli stessi poveri diavoli , che guarda a caso hanno ridotto in modo drastico i consumi.
Senza essere laureati alla Bocconi  è facile intuire le conseguenze che ne derivano con queste manovre recessive … Meno consumi ,  meno IVA incassa lo Stato.
 Il  governo Monti con il veto del PDL sulla tassa  dei grandi patrimoni ha spostato  il tiro su pensionati e lavoratori  rastrellando soldi a chi già tribolava per arrivare a fine mese.

Chi ha molti quattrini e  fa il furbetto evadendo il fisco e opponendosi pure alla patrimoniale , deve capire che  l’unico sistema per salvarci tutti insieme è quello di trasferire un po’ di ricchezza privata nelle tasche dello Stato indebitato. La maggioranza degli Italiani è sul lastrico e  senza lavoro, non potete ignorarlo? Arrivati a questo punto di crisi economica la salvezza individuale è pura utopia, rendetevene conto.

Intanto  i partiti se ne fregano pensando solo al loro gruzzolo di voti , infatti il clima che si respira è già di piena campagna elettorale. Propinano solo sloogan al vento per creare un effimero ottimismo preelettorale , ma con  in tasca  nessuna soluzione seriamente praticabile.

La cosa mi fa sorridere non poco , ambire di mettersi al timone di una barca che sta affondando trovo sia una follia,  soprattutto se per salirci sopra si sono  raccontate balle.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
Prima del voto urge subito : patrimoniale , legge elettorale , lotta feroce all’evasione fiscale e corruzione (questa sempre),  Risparmio sulla spesa pubblica senza tagliare servizi , ma solo eliminando sprechi e privilegi vari.

Per quanto riguarda l’Europa  sarebbe auspicabile la Tobin Tax e gli  euro bond  e ovviamente nuove regole per bloccare i furbetti che si arricchiscono sulle disgrazie degli altri. 



mercoledì 30 maggio 2012

Terremoto in Emilia



La terra continua a tremare ... Morte e distruzione stanno mettendo a dura prova la Popolazione.

Doniamo subito almeno 2 euro inviando un messaggio al 45500.




venerdì 25 maggio 2012

Ciao Robin

   Maurice ,  Barry e Robin

 Muore stroncato dal cancro Robin Gibb, fondatore con i fratelli Barry  e il gemello Maurice del mitico gruppo dei Bee Gees.   
 Maurice gemello di Robin , morì  improvvisamente nel 2003.
Quanti bei ricordi di gioventù con Voi Bee Gees , grazie. 
Barry tieni duro.
 

sabato 19 maggio 2012

Giù le mani dalla scuola


 Grave attentato a  Brindisi  alla scuola " Morvillo Falcone ", muore   giovane ragazza , un'altra gravemente ferita.
La scuola aveva vinto il concorso sulla Legalità con la foto qui sotto.




Maledetti assassini , con questo altro gravissimo attentato avete dimostrato la Vostra enorme vigliaccheria , vi auguro tutto il male possibile. Non posso neanche dirvi VERGOGNATEVI , perchè quando si arriva a questo livello significa che siete solo delle merde , privi della pur minima dignità.


Esprimo profondo cordoglio alla famiglia di Melissa Bassi la ragazza uccisa e un 

grosso augurio di guarigione a tutti i feriti. Questo  dolore è da condividere con tutti , perchè  sono figli Nostri. 


venerdì 18 maggio 2012

Strano Paese l'Italia

                                                                
      Inasprimento pene contro la corruzione

Non credo sia logico fare tante discussioni ad oltranza con battaglie  e minacce di far cadere il governo su un tema così  negativo come la corruzione. E' ovvio che tutti devono essere d’accordo sull'inasprimento delle pene , senza no e senza ma ,  scherziamo? C'è un modo  per non incorrere nelle pene ... Non commettere il reato , semplice no?

Comunque sia , l’emendamento del Pd che prevede una pena da 4 a 8 anni in caso di corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio viene approvato con i voti favorevoli dal Pd , Idv e di Fli (Udc e Lega si sono astenuti, il Pdl ha votato contro. Certo, non è finita qui , scorrerà ancora molto sangue su questo tema , ma almeno adesso le varie posizioni sono palesi.


 Da tenere presente  nella petizione contro la corruzione furono raccolte 1 milione e 200 mila  firme ...  Ma questi dove vivono?

Consigli e previsioni di Vostroadamus:
 

Basta annotarsi i dati sopra elencati e quando si andrà alle urne  il gioco è fatto.

Naturalmente bisogna annotarsi pure le varie posizioni dei partiti sul  falso in bilancio e legge elettorale ecc.. ecc..

Se alle prossime elezioni i cittadini avranno la possibilità di scegliere chi votare , moltissimi parlamentari diventeranno ex parlamentari e qualche grosso partito potrebbe estinguersi come i dinosauri.


N.B. Se avete voglia leggetevi pure questo articolo. Clicca  QUI




  


lunedì 14 maggio 2012

Vino prelibato



Ieri scolandomi con gioia una bottiglia di est est est
ho rispolverato un mio datato post dove appunto narro una  curiosa storia legata a questo fantastico vino bianco.
 La storia di questo vino è notissima , tra i personaggi illustri al seguito di Enrico V sceso in Italia nei primi anni del 12° secolo, vi era un prelato di Augusta, di cui la tradizione non ricorda con esattezza il nome: Giovanni Fugger, o Fuk, o Deuc. ( Non fuck , maliziosi ).  Comunque si chiamasse, il previdente prelato, grande amante  del buon vino, aveva mandato in avanscoperta il suo domestico Martino, con l'incarico di segnare con la parola Est (è qui) le osterie dove il vino era migliore. Malgrado le lunghe soste che il suo piacevole compito gli imponeva, il fido Martino riusci a percorrere quasi mezza Italia finchè, giunto a Montefiascone e gustato l'ottimo vino locale, fu trascinato dall'entusiasmo al punto di scrivere sulla porta Est! Est! Est! Intanto anche il suo padrone superato i dolci scogli contrassegnati da quel Est Invitante giunse a Montefiascone e li si fermò. Tento, è vero, di riprendere due giorni dopo il cammino per Roma, ma il desiderio di un'ultima bevuta lo fece tornare sui suoi passi. Infine nella lotta tra il dovere e il piacere, il vescovo tedesco, lascio fare al destino che aveva assunto le sembianze di biondi bicchieri di nettare e nel Paesino Laziale il goloso prelato si fermò più di quanto avesse in animo di fare. Bevi e bevi, il poveretto morì. Il fedele domestico lo fece seppellire nella Chiesa di San Flaviano martire e sulla lapide fece incidere queste parole, oggi quasi illeggibili:


EST EST EST
PROPTER NIMIUM EST HIC
DOMINUS MEUS MORTUS EST

Propter nimium ( per aver esagerato). Ma il prelato di Augusta, tutt'altro che dispiaciuto per quella piacevole morte, lasciò per testamento il suo denaro al municipio di Montefiascone perchè ogni anno fosse versato sulla sua tomba un barile di quel buon vino. La disposizione testamentaria , in accordo più con la mentalità pagana che con i dettami di Santa Madre Chiesa, scandalizzò infine il vescovo Barbarigo che nel secolo 18° impose improvvisamente la cessazione del bacchico tributo.
Ora vi lascio, ho un bel cerchio alla testa, e che? Sarò diventato un Angelo o è colpa del vino?



sabato 12 maggio 2012

Un sereno weekend a tutti


                               Gaia. " Pennichella pomeridiana " - Compie 4 mesi il 22 maggio. 





mercoledì 9 maggio 2012

Dedica




Amica fragile

Come vento d’estate spazi nei nostri confini
con frasi d’incanto sai elargire  emozioni
Il cuore è la Tua penna che mai stanca scrive
Immagino i Tuoi occhi assorti e un po’ tristi
come a volte lo sono i Tuoi poetici versi
Ti  vedo  tra ciocche di capelli sorridere,
 a volte perderti  in profondi spazi di solitudine
 Il prezzo della generosità e purezza d’animo
si paga sempre , e Tu non ami essere debitrice
Un nuovo viaggio interiore per Te è iniziato
ritorna più forte di prima a regalarci versi
... a presto mia dolce e fragile Amica
Adamus 09/05/2012

martedì 8 maggio 2012

Appunti del giorno


 L’autocritica … Una virtù poco conosciuta dai  politici Italiani.
Dopo il crollo del PDL di ieri  le parole di Alfano non mi hanno convinto molto. Egli sostiene che il partito è stato penalizzato per il sostegno a Monti.
Io credo invece che il cambio della guardia con  Monti abbia evitato una Waterloo  ben più grave. Infatti le elezioni amministrative dell’anno scorso non erano sicuramente andate meglio. 

Non sarebbe il caso di ammettere di aver governato male e di aver seguito un leader sempre  molto distratto.

Inoltre un cambiamento di rotta si impone per tutti  , taglio di un quinto dei finanziamenti ai partiti e bilanci degli stessi pubblicati sul web. Fuori dal Parlamento tutti gli inquisiti , indagati e furbetti vari.
Possibilità di scelta dei cittadini di chi dovrà sedersi in Palamento ( fuori dalle balle tutti i parolai demagoghi).


Ricordo che l'antipolitica è praticata dai politici corrotti che  usano la politica a loro uso e consumo , non dai cittadini che operano democraticamente per il rinnovamento e la pulizia del Paese!   La pazienza ha un limite , non dimenticatelo mai.

sabato 5 maggio 2012

Calcio assassino


BOICOTTARE UCRAINA! UCCIDONO

TUTTI I CANI PER FAR POSTO AGLI

EUROPEI DI CALCIO! 

Maledetti assassini fermatevi !!!

-----------------------------------------------

Se ci riuscite guardate tutto il video.

 

 

 






La cattiveria dell'uomo  non ha limiti , non seguirò neanche un secondo degli Europei di calcio che si svolgeranno in Ucraina. 


Diffondete nei Vostri blog questa vergogna dell'umanità.




giovedì 26 aprile 2012

Sacrifici per tutti?



Lasciani lavorare qualunquista da strapazzo!




Per il Popolo Italiano  miseria NERA , per il Governo altri 10 milioni di euro di auto BLU'... Alla faccia dell'austerità! 
Le 60000 esistenti non erano già troppe?  


Ho appreso la notizia oggi dai giornali , devo confessare che non mi sono per niente stupito, ormai conosco bene i Nostri benefattori.
Quello che mi fa più incavolare è che se protesti vieni additato come un  qualunquista antipolitico. 


Comunque  l ' I.D.V.  ha fatto una interrogazione Parlamentare in merito. 



martedì 24 aprile 2012

Festa della Liberazione


Il 25 aprile i partigiani liberano  Milano e Torino per convenzione è stato scelto come giorno della Liberazione di tutta Italia.

Il 19 aprile, mentre gli Alleati avanzavano nella valle del Po, i partigiani su ordine del CLN diedero il via all'insurrezione generale. Dalle montagne, i partigiani confluirono verso i centri urbani del Nord Italia, occupando fabbriche, prefetture e caserme. Mentre avveniva ciò, i fascisti si sfaldavano e le truppe tedesche  battevano in ritirata. Le truppe nazifasciste che  davano già segni di cedimento  dall'inizio del 1945 e si preparavano alla resa agli Alleati.
Anche Genova e Bologna vennero liberate  prima dell'arrivo degli alleati, rendendo l'avanzata di questi più rapida e meno onerosa in termini di vite e rifornimenti. In molti casi avvennero drammatici combattimenti strada per strada; i resti dell'esercito tedesco e gli ultimi irriducibili fascisti della Repubblica Sociale Italiana sparavano asserragliati in vari edifici o appostati su tetti e campanili su partigiani e civili. Tra essi e le forze partigiane avvennero talvolta vere e proprie battaglie (come a Firenze nel settembre 1944), ma solitamente la loro resistenza si ridusse a una disorganizzata guerriglia, per esempio a Parma e a Piacenza.

Il 27 aprile 1945, Mussolini, vestito da soldato tedesco, fu catturato a Dongo, in prossimità del confine con la Svizzera, mentre tentava di espatriare con l'amante Claretta Petacci. Riconosciuto dai partigiani, fu fatto prigioniero e giustiziato il  28 aprile a Giulino di Mezzegra, sul lago di Como; il suo cadavere venne esposto impiccato a testa in giù, accanto a quelli della stessa Petacci e di altri gerarchi, in piazzale Loreto a Milano, ove fu lasciato alla disponibilità della folla. In quello stesso luogo otto mesi prima i nazifascisti avevano esposto, quale monito alla Resistenza italiana, i corpi di quindici partigiani uccisi.

Il 29 aprile la resistenza italiana ebbe formalmente termine, con la resa incondizionata dell'esercito tedesco, e i partigiani assunsero pieni poteri civili e militari.
Il movimento resistenziale - inquadrabile storicamente nel più ampio fenomeno europeo della resistenza all'occupazione nazista - fu caratterizzato in Italia dall'impegno unitario di molteplici e talora opposti orientamenti politici (cattolici, comunisti, liberali, socialisti, azionisti, monarchici, anarchici). I partiti animatori della Resistenza, riuniti nel Comitato di Liberazione Nazionale, avrebbero più tardi costituito insieme i primi governi del dopoguerra.

Credo sia giusto ricordare che il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dalla occupazione dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945. E' quindi doveroso dedicare una pagina a questa ricorrenza perché ha segnato una svolta importante per il nostro paese.

Dopo la liberazione d’Italia dai nazifascisti  i gruppi politici della Resistenza hanno ricostruito il nuovo stato italiano. Un nuovo stato basato sulla democrazia e sul rispetto delle libertà. Questa era l’idea in origine dello Stato italiano.

Certamente sono convinto che la lotta continuerà in eterno,  la cultura fascista purtroppo è ancora viva più che mai , ne sono di esempio molti personaggi del Nostro tempo.

olti

venerdì 20 aprile 2012

Scacciapensieri

                                              

                                               
 Due amici si affrontano : Ho saputo che hai dormito con mia moglie...è vero?
No , magari ...   Non mi ha fatto chiudere occhio tutta la notte!
--------------------------------------------------------
Un uomo dal Dottore : Sono preoccupato... quando faccio l'amore sento dei fischi!
Ma lei quanti anni ha? ...   80 !  Pretenderà mica gli applausi a 80 anni !
---------------------------------------------------------
Un marito si presenta alla moglie con un bicchiere d'acqua e un'aspirina.
La moglie ...  Ma caro non ho mal di testa !
hahahah , fregata ...   Questa sera si tromba!
 ..............................................................................

Un bambino in spiaggia chiede al padre " Papà , papà ! Mi compri il materassino a forma di bagnino ? "  Il padre " hahahaha !  Ma che dici , non esistono ! " 
Il bambino ...  " Allora perchè la mamma dietro quello scoglio ne sta gonfiando uno?
----------------------------------------------------------------
Il marito alla moglie .... " Sai una cosa ? Chissà perchè quando facciamo la seconda sudo sempre moltissimo ? "  La moglie .... " Ci credo ! ... la seconda la facciamo sempre d'estate ! ........................................................................................

Marito e moglie, felici, festeggiano le nozze d'oro con una cenetta intima. Verso la fine lui le chiede qualcosa che lo tormenta da tempo: "Cara, mi hai mai tradito?".
Lei: "Oh, caro, ma perche' chiedi questo?".
Lui: "E' importante, lo devo sapere".
Lei: "Allora, si', ti ho tradito solo  3 volte.
La prima volta e’ stato quando avevi bisogno di tutti quei soldi per lavorare in proprio, e nessuno te li diede finche' un giorno il direttore di banca venne da noi e li consegno' personalmente  a me, eh..eh..
Lui: "Non avevo mai capito cosa fosse successo, e la seconda volta?". Lei: "caro, ti ricordi quando avevi bisogno di quella operazione al cuore, ed era troppo rischiosa e nessun chirurgo voleva farla? E che poi improvvisamente uno di loro cambio' idea?". Lui: "Oh, cara, hai fatto questo per salvarmi la vita? Ah, mi sento risollevato dal vedere come ti sei sacrificata per me! E dimmi, quand'e' stata la terza volta?".
Lei: "Caro, ti ricordi quando eri in campagna elettorale, e ti mancavano 147 voti per essere eletto?".
.....................................................................................................

Un ragazzo dopo una settimana del Suo primo lavoro precario viene pagato con un rotolino di monete da 1 euro. Il ragazzo poi sale su un affollatissimo autobus per recarsi a casa. Una bella ragazza per colpa della calca inevitabilmente si appoggia al ragazzo , dopo pochi attimi di percorso la ragazza si gira di scatto e colpisce con un violento schiaffo il ragazzo urlandogli ... PORCO ! Il povero ragazzo tutto rosso in viso si giustifica estraendo dalla tasca il rotolo di monete da 1 euro ,  spiegando alla ragazza che  si trattava del compenso ricevuto per la Sua prima settimana di lavoro.
La ragazza a questo punto si scusa , saluta il ragazzo e scende dall'autobus.

La settimana dopo il ragazzo viene pagato con qualche banconota. La scena si ripete , il ragazzo  prende l'autobus affollato dove scorge la solita ragazza.
 Un pensiero di vendetta alberga in Lui e giocando sull'equivoco della settimana precedente si piazza dietro alla ragazza , eh..eh..  e con la complicità del dondolio dell'autobus e l'avvenenza della ragazza è facile intuire il seguito.
Ebbene , la ragazza  si gira di scatto infuriata pronta a colpire ... Ma riconoscendo  il ragazzo  esclama ....  le hanno aumentato lo stipendio ?  

Buon weekend a tutti.

mercoledì 18 aprile 2012


Non ho voglia di postare nulla... Grazie Steve e Youtube.

giovedì 12 aprile 2012

Appello ai Politici

 

Cosa ne pensate?


E' IN ATTO UNA VERA E PROPRIA
RIVOLUZIONE POPOLARE TRAMITE internet !!!
FATE GIRARE, FATE GIRARE!
Cosa chiediamo a Monti?
.
L'EUROPA CI CHIEDE DI AUMENTARE L'ETÀ
DELLA PENSIONE PERCHÉ IN EUROPA TUTTI
LO FANNO.
NOI CHIEDIAMO , inoltre...
DI ARRESTARE TUTTI I POLITICI CORROTTI,
DI ALLONTANARE DAI PUBBLICI UFFICI
TUTTI QUELLI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA
PERCHÉ IN EUROPA TUTTI LO FANNO,
O SI DIMETTONO DA SOLI PER EVITARE
IMBARAZZANTI FIGURE.
DI DIMEZZARE IL NUMERO DI PARLAMENTARI
PERCHE’ IN EUROPA NESSUN PAESE HA COSI’
TANTI POLITICI !!
DI ELIMINARE I POLITICI DELLE PROVINCIE
PERCHE'
CI SONO GIA' QUELLI DELLE REGIONI - DA 40 ANNI !
DI DIMINUIRE IN MODO DRASTICO GLI
STIPENDI E I PRIVILEGI
A DEPUTATI E SENATORI,
PERCHÉ IN EUROPA NESSUNO GUADAGNA COME
LORO.
DI POTER ESERCITARE IL “MESTIERE” DI
POLITICO AL MASSIMO PER DUE LEGISLATURE
COME IN EUROPA TUTTI FANNO !!
.
DI METTERE UN TETTO MASSIMO ALL’IMPORTO
DELLE PENSIONI EROGATE DALLO STATO
(ANCHE RETROATTIVAMENTE) MAX. 5.000,00
EURO AL MESE PER CHIUNQUE, POLITICI E
NON,
POICHE’ IN EUROPA NESSUNO PERCEPISCE 15/20
OPPURE 30.000,00 EURO AL MESE DI PENSIONE
COME AVVIENE IN ITALIA
DI FAR PAGARE I MEDICINALI,
VISITE SPECIALISTICHE E CURE
MEDICHE AI FAMILIARI DEI POLITICI
POICHE’ IN EUROPA NESSUN FAMILIARE DEI
POLITICI NE USUFRUISCE COME AVVIENE
INVECE IN ITALIA, DOVE CON LA SCUSA
DELL’IMMAGINE VENGONO ADDIRITTURA
MESSI A CARICO DELLO STATO ANCHE GLI
INTERVENTI DI CHIRURGIA ESTETICA, CURE
BALNEOTERMALI ED ELIOTERAPIOCHE DEI
FAMILIARI DEI NOSTRI POLITICI !!
.
INOLTRE ... Cari MINISTRI,
NON CI PARAGONATE ALLA GERMANIA
DOVE
NON SI PAGANO LE AUTOSTRADE,
I LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE SONO A CARICO
DELLO STATO SINO AL 18° ANNO D’ETA’,
IL 90 % DEGLI ASILI NIDO SONO AZIENDALI E
GRATUITI E NON TI CHIEDONO 400/450 EURO
COME GLI ASILI STATALI ITALIANI !!
Mentre in FRANCIA ...
LE DONNE POSSONO EVITARE DI
ANDARE A LAVORARE PART-TIME PER
RACIMOLARE QUALCHE SOLDO INDISPENSABILE
IN FAMIGLIA E PERCEPISCONO DALLO STATO
UN ASSEGNO DI 500,00 EURO AL MESE COME
CASALINGHE PIU’ ALTRI BONUS IN BASE AL
NUMERO DI FIGLI.
ed anche sempre in FRANCIA ...
NON SI PAGANO LE ACCISE SUI CARBURANTI
DELLE CAMPAGNE DI NAPOLEONE,
NOI LE PAGHIAMO ANCORA PER LA GUERRA
D’ABISSINIA
AI POLITICI CHIEDIAMO CHE LA SMETTANO
DI OFFENDERE LA NOSTRA INTELLIGENZA,
IL POPOLO ITALIANO CHIUDE UN OCCHIO,
A VOLTE DUE, UN ORECCHIO E PURE L’ALTRO
MA LA CORDA CHE STATE TIRANDO DA TROPPO
TEMPO SI STA’ SPEZZANDO.
CHI SEMINA VENTO, RACCOGLIE …TEMPESTA !!!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
SE
APPROVI, DIFFONDI LO STESSO MESSAGGIO E
CHIEDI AD ALTRI DI FARLO ! ! !
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Testo prelevato da http://erboristatutticonsigli.blogspot.it/

Io aggiungerei ... Ogni Popolo ha la classe politica che si merita ... Meditate gente , meditate!