giovedì 2 giugno 2011

Referendum 2011





Referendum del 12/13 giugno 2011, bisogna assolutamente andare a votare e raggiungere il quorum del 50% + 1 degli elettori.

I quesiti sono 4 e tutti di vitale importanza , elenco qui di seguito le specifiche in merito.

Referendum popolare N° 1 – SCHEDA DI COLORE ROSSO . Acqua pubblica , abrogazione affidamento servizio ad operatori privati. Con questo referendum si intende cancellare le attuali normative che impongono il concetto di acqua come merce e la sua gestione privatistica... L'acqua deve essere un bene comune , non in mano ai privati, ma scherziamo? Votiamo SI ! per cancellare queste assurde norme. Giù le mani dall'acqua !

Referendum popolare N° 2 – SCHEDA DI COLORE GIALLO. Acqua pubblica, abrogazione del
calcolo tariffa secondo logiche di mercato.
Questo referendum sulla privatizzazione dell'acqua pubblica riguarda la determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. In questo caso agli elettori viene proposta una abrogazione parziale della norma.
Il fine perseguito è quello di escludere il profitto tra le motivazioni accettabili di chi gestisce il servizio idrico integrato, nell'ottica di fondare un sistema coerente con il riconoscimento dell’acqua come bene comune.
Si deve votare si contro la norma che permette il profitto , non il recupero dei costi di gestione e di investimento, ma il guadagno d'impresa nell'erogazione del bene acqua potabile.

Certo che voto SI! ... Pussa via sanguisuga.

Referendum popolare N° 3 – SCHEDA DI COLORE GRIGIO . Referendum energia nucleare.
Questo referendum intende abrogare la norma per la realizzazione nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia nucleare. Si tratta di una parte del decreto legge recante “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria” firmato il 25 giugno 2008 e convertito in legge “con modificazioni” il 6 agosto dello stesso anno. Il fine intrinseco del referendum consiste dunque nell’intento di impedire la realizzazione e la gestione di tali centrali, mediante l’abrogazione di tutte le norme che rendono possibile questo effetto, con la conseguenza che l’elettore possa esprimersi su di una questione ben determinata nel contenuto e nelle finalità.
Si deve votare SI se si è contro la costruzione di Centrali Nucleari in Italia. Cavolo? puoi ben dirlo che voto SI! avete visto cosa è capitato in Giappone ?A parte la spesa stratosferica per il nucleare, tale spesa può essere utilizzata in energia rinnovabile pulita e sicura, creando anche posti di lavoro nel settore.


Referendum popolare N° 4 – SCHEDA DI COLORE VERDE CHIARO . Legittimo impedimento.
Questo referendum intende abrogare la legge sul legittimo impedimento, dopo la dichiarazione di parziale incostituzionalità della legge, la Corte di Cassazione ha autorizzato, con ordinanza, lo svolgimento del referendum.
Il legittimo impedimento è l’istituto che permette all’imputato, in alcuni casi, di giustificare la propria assenza in aula. In caso di assenza ingiustificata bisogna distinguere se si tratta della prima udienza o di una successiva.
L’elettore è posto dinanzi all’alternativa di eliminare, ovvero di conservare, una disciplina differenziata del legittimo impedimento a comparire in udienza, applicabile ai soli titolari di cariche governative.
La norma attuale permette al Presidente del Consiglio e ai ministri di non essere costretti a comparire in tribunale per un'udienza penale se sopraggiungono impegni di carattere istituzionale.La Corte costituzionale ha già recentemente ridimensionato la norma, lasciando al giudice la decisione in merito e non all'imputato. Un'eventuale vittoria del Sì la cancellerebbe del tutto.
Si deve votare SÌ se si è contrari al principio che Presidente del consiglio o ministro possano decidere di non comparire in tribunale nei processi che li riguardano. Certo che voto SI! E che è? Tutti i cittadini devono essere uguali di fronte alla legge scherziamo?

Eccovi i fac simile delle schede, mi raccomando non sbagliate

1 Acqua Pubblica scheda rossa


2 Acqua pubblica scheda gialla

3 Nucleare scheda grigia

4 Legittimo impedimento scheda verde 
Naturalmente io metterò una bella crocetta sul Si ! in tutte 4 le schede! Ciao a Tutti e andiamo a votare !

44 commenti:

Joe Black ha detto...

1° SI' - e andiamo a votare;
2° SI' - e apriamo sti tribunali;
3° SI' - e non facciamoci fregare;
4° SI' - e basta co sto nucleare!!!!!!

5° SI'----TVB!!!!!!!!!
La ciobottina
Buona Domenica!
Elisena

Madame Bovary ha detto...

Bravo Adamus fai campagna anche tu visto che la tv pubblica non parla!!! Facciamo campagna tutti quanti, tutti insieme!!!! devono tutti votare sì! Un abbraccio, a presto!

SARA ha detto...

Grazie Adamus del tuo prezioso chiarimento
era un po confuso,ora so 4 bei si.
un abbraccio nonna gianna.

sirio ha detto...

Quattro "SI" senza ombra di dubbio.
Caro Adamus, incrociamo le dita affinchè tanti vadano a votare e si raggiunga il quorum per TUTTI !
Buona giornata di festa, con tanti auguri alla nostra giovane Repubblica.

Paola ha detto...

Sì andrò, sì andremo, Sì andranno e SI'..spero in tantissimi!
Per te un premio da me
premi-mondodipaola.blogspot.com
Un abbraccio

Lorenzo ha detto...

OTTIMO Adamus!!!!
Un posti più esauriente di così non si può.
Andiamo tutti a votare. Chi è contrario ci vada, è una forma di rispetto per i cittadini e per la democrazia.
Lorenzo

Anonimo ha detto...

Adamus. (SONO Lina-solopoesie anche da te il commento posso inviarlo solo ANONIMO bo!!!)
^^^
Anch'io voto si a tutte le schede ,è troppo importante.Cerchiamo di convincere anche i nonni, zii e prozii a farlo. Così si fanno anche una passeggiata. L'Italia è un paese di vecchi, e se i vecchi (quelli mentalmente sani; e non "malvissuti", come quello dei Promessi Sposi) non si muovono, allora vedo il rigor mortis sempre più vicino per questo (fu) Bel Paese.
Dobbiamo andare tutti è votare per il si adamus per abrogare quelle leggi stupide. Le persone che non ci vanno devono sapere che non andare a votare equivale a votare NO.Per vincere i SI devono superare il 50% dei voti, se almeno il 50% degli aventi diritto va a votare Chi non va a votare in pratica dice NO ai quesiti.La stessa regola vale per tutte le votazioni in Senato.
Complimento per il blog . ( ora mi guardo ANNOZZERO )
BUONA SERATA LINa

Pupottina ha detto...

ciao Adamus
bellissimo post ... ehehehheh ... già a parire dall'immagine di apertura ;-)

Rosa ha detto...

Ciao grazie per essere passato da me e per il commento, mi fa piacere divertire,se riesco, complimenti per il post chiarissimo, hai ragione non bisogna lasciar perdere, le occasioni vanno prese al volo, maggiormente queste, ciao buon week end rosa.)

Francy274 ha detto...

Bello questo Tuo post, chiaro ed esplicito!
Tanto b.ha detto che qualunque sarà il risultato non inciderà con il lavoro del Governo. Maggiore ragione per andere in quelle urne per sbattergli in faccia QUATTRO SI... più urlati che segnati da una croce! Cacchio e ricacchio!!

Te lo rubo per "la sinistra che vogliamo" :)

Francy274 ha detto...

Ciaooooooooooooooooooo! ... ehehehheheheh....

ॐ Ele ॐ ha detto...

Ciao Adamus.Prima di tutto ti voglio ringraziare per questa bellissima guisa alla compilazione schede elettorali del prossimo referendum. E poi ti voglio dire che intendo tornare di nuovo in questa valle magari in piena estate così i prati saranno verdi e l'atmosfera sicuramente magica. Dolce notte!

adamus ha detto...

Joe Black ...Si Elisena, il matrimonio s'ha da fare! hahahahah! Ciao,buon weekend.

adamus ha detto...

Madame Bovary .. Certo, dobbiamo pensarci Noi, se non vogliamo essere di nuovo fregati.Ciao, abbracci a Te.

adamus ha detto...

Sara..Felice di esserti stato utile, Ciao Gianna,baci e abbracci.

adamus ha detto...

sirio..dici bene Amico mio, speriamo che la speranza diventi una realtà. Ciao Sirio, buon weekend.

adamus ha detto...

Paola..ok,andiamo, vinciamo e festeggiamo. Grazie per il dono,già preso e postato. Ciao.

adamus ha detto...

Lorenzo...Grazie Amico mio, è nostro dovere recarsi alle urne per votare, poi ognuno vota ciò che gli pare, Si,oppure Si! eh..eh.. dai scherzo! voto Si! Ciao,buon weekend.

adamus ha detto...

Lina.. Si blogger non funziona bene da tempo purtroppo. Allora andiamo a votare Si! Baci e abbracci.

adamus ha detto...

Pupottina..Credo sia molto evidente la Nostra intenzione. Ciao Cara, un abbraccio.

adamus ha detto...

Rosa..Ciao , il bello della DEMOCRAZIA è proprio questo...Poter dire la Tua. Ciao, buona serata e grazie.

adamus ha detto...

Francesca ..grazie, Le sue dichiarazioni mi ricordano la " Volpe e l'uva " di Esopo.
Ha capito che vinceranno i Si, allora prende le dovute distanze. Non vuole certo fare la figura che ha fatto a Milano, dicendo che era un voto sulla sua Persona. Altra stangata in arrivo Eh..eh.. CiAOOOOOOOOOOOOO !

adamus ha detto...

Elena..grazie , si fa quel che si può per aiutare la democrazia.
Certo, Cogne è molto bella d'estate e si mangia anche molto bene. Ciao, a presto.

Soffio ha detto...

A leggere i blog si vince a mani basse...speriamo

Lina-solopoesie ha detto...

Adamus.
E vero che la legge e uguale per tutti e pura utopia...mai lo siamo stati e sempre meno lo saremo!
Se rubi una gallina ti tengono dentro 6mesi, mentre se ammazzi un uomo o un bambino ti danno la condizionale perchè non eri capace di intendere e volere e te ne ritorni libero e felice...fra gli stessi delinquenti non c'è parità di trattamenti, figuriamoci tra i non-delinquenti.Ma visto che ci viene dato questa possibilità . Firmiamo si , almeno, cancellate la porcata del legittimo impedimento. "SI', voglio cancellare il (il)legittimo impedimento!!!".
Andiamo a votare .. CIAOO LINA

Paola ha detto...

Straordinario post!!!
Finalmente qualcuno fà chiarezza per i meno attenti... e ovviamente 4 SI e facciamogli il "quorum" :-))).... mitico!!!
Ciao Adamus carissimo un abbraccio per lasciarti una felice domenica... baciotti!!!

angeloblu ha detto...

...su questa scia del cambiamento continuiamo a far prevalere i nostri diritti...

passavo di quà per farti un saluto Adamus e augurarti una splendida domenica mon ami...

un abbraccio!!!

Sandra M. ha detto...

Condividere...condividere...condividere.Porto sullibro delle facce, Adamus.
Sandra

dony ha detto...

Avevo gia' avuto modo di leggere i quesiti referendari, ora ho potuto approfondirne la conoscenza nei dettagli, grazie a questo esauriente post.
Dove non arriva l'informazione controllata dal potere, arrivano altri mezzi, e persone di buona volonta' come te, che condividono e diffondono.
Certo che andro' a votare.
Non sempre partecipo ai referendum, ma se mi perdessi questo non mi perdonerei mai la mia stupidita'.
Sì contro Chernobyl in Italia, contro chi ci vuole togliere l'acqua e ricavarne dei profitti, contro una giustizia non uguale per tutti.
Un abbraccio.
Dony

Gianna ha detto...

Precipitarsi ai seggi di primo mattina della domenica...per invogliare gli altri...ad andare alle urne.
Ciao amicone!

Anonimo ha detto...

Non tutti sanno che il 15, 16 e 17 giugno 2011 a Roma si svolgeranno le prove scritte del Concorso in Magistratura.
I candidati, nel rispetto del calendario fissato dal Ministero della Giustizia dovranno recarsi presso la Fiera di Roma a consegnare i codici da utilizzare in sede di concorso nelle giornate di lunedì 13 e martedì 14 giugno 2011.
Al concorso parteciperemo migliaia di ragazzi provenienti da tutte le regioni del nostro Bel Paese, speranzosi di sbaragliare la concorrenza e di piazzarsi in uno dei 360 posti banditi.
Nessuno sembra essersi accorto che chi, come me, non vive a Roma e dintorni e sarà costretto a partire la domenica o il sabato notte NON POTRA' VOTARE!!!!!!
Migliaia di voti persi per partecipare ad un concorso pubblico.....

Angelo azzurro ha detto...

Yes, yes, yes, yes!!!

adamus ha detto...

Soffio..speriamo Amico mio, grazie della visita.Buona serata.

adamus ha detto...

Lina..ok, dipende solo da Noi, cancelleremo anche il legittimo impedimento. Un abbraccio.

adamus ha detto...

Paola..Carissima, sei troppo gentile, ho solo fatto il mio dovere, il voto è un diritto che va onorato. Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Simona..Un saluto a Te Carissima e Buona serata.

adamus ha detto...

Sandra..ok, condividiamo anche una vittoria stracciante...Speriamo! Ciao.

adamus ha detto...

Dony.. sapevo benissimo che saresti andata a votare. Tu sei una ragazza molto in gamba e determinata. Ciao, un abbraccio.

adamus ha detto...

Gianna..io andrò al seggio il giorno prima,dormirò in tenda , per essere il primo a votare il giorno dopo. Ciao Piccola.

adamus ha detto...

Futuro Magistrato..grazie per questa informazione,non ne ero al corrente. Mi dispiace molto che per partecipare alle prove scritte del Concorso in Magistratura, non puoi esercitare un Tuo diritto, il voto. Potrebbero fare un seggio mobile , come fanno negli ospedali. In fin dei conti non ci vuole una scienza , basta un documento d'identità e la tessera elettorale.
Non è giusto! Comunque augurissimi per il concorso. Ciao, grazie e del Tuo apporto al mio post.

Anonimo ha detto...

Io ci spero: il quorum deve essere raggiunto!
Un in bocca al lupo a tutti noi
un saluto Nina

Lina-solopoesie ha detto...

ADAMUS CIAOOO.
Il mio animo poetico è in letargo, non so cosa più scrivere .
Il posto che ho tutt'ora lo lascio per un pò di tempo .
Diciamo che stacco un pò la spina , anche perchè con le belle giornate io e mio marito stiamo più spesso fuori casa.Però mi fa piacere quando tu o altri venite a portarmi un saluto così mi date l'opportunità di venire da voi per leggere i vostri post ben volentieri , e lasciarvi il mio pensiero .
BUON POMERIGGIO LINA
Ps
(Questo messaggio lo lascio a tutti gli amici di blogger )

angeloblu ha detto...

...sono già passata per il commento, ma avevo voglia di farti un saluto, buongiorno!!!!!!!!!!!!!

Marcello Affuso ha detto...

Ce la faremo? Si Si Si Si :-)