lunedì 18 aprile 2011

Bravo Grillo




 Doveroso ospitare questo video di Beppe Grillo



21 commenti:

Paola ha detto...

Posso solo dire che lo voterei molto volentieri..se solo accadesse di averne la possibilità! è la sola voce seria! la sinistra dovrebbe allearsi con lui , invece di continuare a snobbarlo. Che avvilimento caro Adamus, un avvilimento totale!!!!! UN ABBRACCIO

Lorenzo ha detto...

Io continuo a considerare Beppe Grillo un uomo di destra, che sogna una società di destra, magari ecologista, ma sempre di destra e settaria, e a cui noi elettori di sinistra ne rimaniamo incantati.
Ovviamente è un mio parere questo, ma secondo me la politica dovrebbe essere un'altra cosa. Purtroppo questa altra cosa la sinistra, la mia sinistra, l'ha persa da molto tempo.
Lorenzo

Kylie ha detto...

Era proprio doveroso postarlo.

Un bacione

adamus ha detto...

PAOLA.. Si, Grillo in questo video dice delle cose condivisibili, l'importante che non si perda per strada anche Lui. Ciao Carissima.

adamus ha detto...

Lorenzo..Si, noi di sinistra restiamo ammaliati dalle parole di Grillo per mancanza di punti di riferimento. Purtroppo le ideologie politiche sane e costruttive sono scomparse da tempo. Prevale solo la caccia al voto per raggiungere il potere.
Il discorso va aldilà dell'essere di Sinistra o di destra. Bisogna identificarsi in valori universali, dove l'arroganza,ladroneria , furbizia politica , sopraffazione e razzismo vengano banditi a priori.

So benissimo che Grillo non è il nuovo messia e che porta via voti alla sinistra, ma dice delle cose che potrebbero scuoterla un pochino.
Ovviamente accetto e rifletto sul Tuo gradito commento. Un caro saluto e buona giornata.

adamus ha detto...

Kylie .. grazie cara, buona giornata.

Tomaso ha detto...

Grillo un personaggio che piace ha tutti io sarei orgoglioso di mettere la x per il suo voto.
Ma già credo che sia solo illusione.
Buona giornata caro Adamus.
Tomaso

giglio ha detto...

Sinceramente Grillo non mi convince...temo che se si sedesse nelle poltrone rosse diventa identico a loro...
Ciao, buona giornata
Anna

adamus ha detto...

Tomaso.. Si, forse solo illusione! Ciao Tomaso, grazie.

adamus ha detto...

giglio.. Di rosso non c'è più nulla, purtroppo,in questa società allo sfascismo.

Lufantasygioie ha detto...

condivido il tuo pensiero,si deve lavorare per l'Italia e non per il partito o per il logo o per il colore... sperare in un' Italia migliore,più vivibile,più a portata del cittadino onesto.
Buona giornata
Lu

Joe Black ha detto...

Condannati noi perkè impotenti davanti ad un nano, senza prostata, con le scarpe a doppio fonodo, i capelli trapianti e fondotinta al posto del sangue. Nel mio DNA c'è l'ideilogia di sinistra, quella vera, quella del popolo, della democrazia ma nel nostro Parlamento non esiste nessuno all'opposizione x imporsi oltre ad un metro e 65 di altezza.
Lui, clone di Benito, vede i comunisti dapertutto e io dico....magari ce ne fossero. L'unica cosa rossa che esiste ancora è la sua ombra, l'ombra del SuperSilvio, e quella non la può nè vendere nè comprare è la sua disperazione.
Beppe Grillo dice cose giuste ma oltre la rabbia e la parlantina non è dotato, a parer mio, d'una sufficente "classe" per sedersi in parlamento!
Un salutone
Hasta la Victoria siempre!
Elisena

Francy274 ha detto...

La cosa che tutti negano a Grillo è la sua capacità di essere lungimirante, qualcosa che turba la fossilizzzione di un sistema radicato nel dna degli italiani. Un sistema antico, fatto di blasonati e poi di fascisti, ripristinato nella politica che si è sempre nascosta dietro allo slogan Repubblica democratica.
E' mai stata una Repubblica democratica l'Italia? No!! Basta pensare alle lotte degli anni '60/'70, per non andare ancora più a ristroso nel tempo, ai morti ammazzati nello svolgimento delle loro funzioni perchè pestavano i calli ai potenti.
Bastava la Costituzione per farne uno Stato davvero democratico, ma da sempre arginata con leggi a favore degli stessi politici che ancora militano al Governo, ai quali si sono aggiunti i "nuovi", che sono più vecchi dei primi, e più pericolosi.
Beppe Grillo alle ultime elezioni ha avuto i voti per poter sedere in Parlamento e usufruire dello stipendio e degli agi degli odierni parlamentari, ha rifiutato di sedersi fra quelli che lui da sempre definisce "impiegati dei cittadini" , delinquenti e zoccole.
Impossibile che verrà mai preso sul serio dagli italiani che passano il tempo a lagnarsi. Siamo un popolo pronto a sparare su Mazzini, sui Resitenti, sui Padri Costituenti, e perchè mai condividere i pensieri di un Beppe Grillo, un comico troppo serio per il popolo italiano.

Hai fatto bene a postarlo, merita di essere onorato.
I comici fanno la parte dei leoni e gli italiani invece di fare i cittadini ... fanno gli spettatori.

adamus ha detto...

Lucia..Si è vero, ai nostri politici interessa solo la poltrona. Ciao Cara, buona giornata.

Pupottina ha detto...

sì, Adamus!
era doveroso pubblicizzare questo video.
sono d'accordo

adamus ha detto...

Elisena, parole saggie le Tue, per appellare il nano non riesco più trovare parole negative sul dizionario Italiano. Si dovregge cercare in quelli stranieri. Grillo è forte, ma deve essere appoggiato di più dal popolo e trovare la sua collocazione nella sinistra.
La victoria siempre è utopica , ma siamo rimasti con l'hasta im mano. hahahahah!
Ciao cara, buona giornata

adamus ha detto...

Francesca.. analisi impeccabile e condivisibile.
Le sparate di Grillo vanno recepite dal popolo e prese come spunto dai partiti di sinistra.

Mi riecheggiano sempre queste parole....
" Con questa classe dirigente non vinceremo mai”. Nanni Moretti si riferiva all'’Ulivo. 9 anni fa in piazza Navona. Ebbene, abbiamo cambiato nome mille volte, la classe dirigente rimane sempre la stessa...Nanni Moretti aveva ragione.
Dobbiamo svegliarci e cambiare tutti i capi della sinistra se vogliamo sperare di battere mister B.

Ciao carissima, buona giornata

Joe Black ha detto...

A me Nanni Moretti non dispiacerebbe!!!!

adamus ha detto...

Pupottina.. Ciao dolcissima, un abbraccio.

adamus ha detto...

Elisena.. Ti piace Nanni Moretti? anche a me, solo come leader politico però,eh..eh..
Ciao Eli, buona serata.

DIANA. BRUNA ha detto...

Adanus,
ti dico la verità, io sono sfiduciata....ma come non esserlo in un momento come questo?
Ma noi di sinistra cosa stiamo facendo? Ci vogliamo muovere o no? La smettiamo una volta per tutte di stare a fare i "buonini" come al solito?
Ma quando la smetteremo d'avere il complesso di essere stati comunisti...?
(io ne sono ancora orgogliosa)
Ma non lo vuol capire la gente che comunisti erano quelli morti in prigione perchè non condividevano le idee fasciste?
Comunisti erano molti di quei partigiani morti per dare all'Italia la libertà e la pace.
Comunisti erano quei sindacalisti uccisi per essere dalla parte della dignità degli operai.
E non voglio farla lunga, ma ce ne sarebbe ancora da dire.
Mi prende la tristezza nel vedere come si sta riducendo questo nostro Paese tra le mani di collusi, mafiosi, gente senza un briciolo di dignità che tutto il mondo irride!!
Ciao
Un abbraccio
Bruna