lunedì 29 novembre 2010

Relax musicale

Assalito dall'accidia , non mi resta che scroccare un  brano musicale a youtube  e starmene in panciolle.


domenica 28 novembre 2010

Sogno e fantasia


Buona domenica con un novella  ispirata da un testo di Edgar Allan Poe  " il lago ", la splendida voce è di Antony.





venerdì 26 novembre 2010

Rocky


Dopo 15 giorni di  cure , la salute di Rocky è in netta ripresa, i problemi di deambulazione sembrano superati e considerando l'età avanzata,  il miglioramento pare sorprendente. Mi auguro duri molto.
Rocky ringrazia tutti coloro che chiedono spesso sue notizie e augura un buon weekend a tutti.

mercoledì 24 novembre 2010

Sensazioni della corsa


Come già avevo accennato precedentemente , nonostante un ginocchio da rottamare e l'età non più verde , corro ancora per 10 km. 3 volte la settimana.
Quando preparo la mia performance  mattutina , a ricordo dei vecchi tempi  un rituale quasi maniacale accompagna la mia vestizione. 
Controllo ogni indumento nei minimi dettagli , indosso calze  particolari antiabrasione , morbide scarpe da runners , tuta calda e traspirante ,vaselina sulle parti di maggior sfregamento onde  evitare fastidiosi arrossamenti , cerotto sul naso per migliorare la respirazione , berretto di lana e guanti. Manca volutamente un oggetto amato e odiato da ogni podista … Il cronometro , la quale usarlo con la mia attuale andatura sarebbe troppo mortificante.
Cinque minuti di stretching  precedono la mia corsa e via come il vento a caccia di sensazioni.
Varco la soglia del parco “ La Mandria ” il cane della cascina accanto mi segue con lo sguardo dubbioso e stancamente mi abbaia.  Un'anziana signora sorridendo mi saluta , rispondo  con un cenno del capo e mi infilo nel sentiero che si snoda davanti a me. L'aria frizzante  e ricca di odori agresti mi avvolge invitante , la mia falcata aumenta di ritmo e sparisco inghiottito nell'inebriante natura … Corro , corro , sempre più forte corro ,  rami contorti e spogli  adagiati sulla pagina azzurra del cielo  colmano il mio orizzonte. Le stradine immerse in canti di uccelli guidano la mia ombra saltellante , lo scroscio del torrente e un'erta salita immersa nel verde  mi alleggeriscono la mente , il ritmo del mio respiro aumenta , la fronte si inumidisce , il  cuore batte più forte , compensando  battiti di passioni forse non celebrate.  Per un attimo mi rattristo , accarezzo ricordi e capelli di seta … che l'affanno della corsa cancellano quasi subito.
Proseguo , inoltrandomi nella stradina ora in pianura e chiusa ai lati da maestose quercie , giungo in prossimità di una lunga discesa e mi lancio a capofitto accompagnato dal rullare dei miei passi che muoiono sul nero pietrisco.
Mi ritrovo sul rettilineo infinito , dove  il salice dalla punta secca  pare indicare il cielo.
Svolto verso l'uscita del parco , sudato , ansimante , ma incredibilmente felice.
Un dubbio amletico mi assale ogni volta … Sono pazzo? o solo un comunissimo pirla?
 24 novembre 2010


martedì 23 novembre 2010

Guzzanti

Ieri sera, nel programma " Vieni via con me " Corrado Guzzanti ..come al solito,  strepitoso ! ! !

sabato 20 novembre 2010

Cane eroe ucciso

Questa bellissima cagnolina di nome Target,famosa per essersi distinta nel salvataggio di molti soldati americani in Afganistan è stata uccisa per errore in un canile.
Il cane era tornato a casa l’estate scorsa, adottato dalla famiglia Terry Young,  uno di quelli che aveva salvato dall’esplosione di un attentato. 
Il cane mentre si faceva un giretto nei dintorni è stato accalappiato ,portato al canile e soppresso.
Mi dissocio totalmete da questi metodi barbari ,sia per il cane Target,costretto a partecipare in una inutile guerra e sia per i poveri cani randagi, che vengono sistematicamente uccisi.
Un Paese che si ritiene civile non deve comportarsi in questo modo.

giovedì 18 novembre 2010

Saviano che.. hai detto?


Dalla relazione della Direzione Investigativa Antimafia relativa al primo semestre 2010 consegnata al Parlamento,  la 'ndrangheta pare essersi ben radicata in Lombardia ,addirittura in progressiva evoluzione,  influenzando economia e politica.

Il tapiro va consegnato allo scrittore Saviano, o  al Ministro Maroni?

martedì 16 novembre 2010

Rocky..resta sempre con me.


Il mio cagnone Rocky è sulla soglia dei 12 anni, un'età molto avanzata per i cani della sua taglia. Ho sempre evitato di  pensare che presto non ci sarà più , ma purtroppo dovrò abituarmi all'idea.
Sabato scorso,dovendo portare Rocky  dal Veterinario per la visita annuale, mi sono incamminato con il cane al guinzaglio per una stradina  di campagna in direzione centro Paese, dove appunto è situato l'ambulatorio medico Veterinario del Dott. Emanuele Osella (mio carissimo Amico).
Distanza da percorrere circa 800 metri,  considerando l'eta avanzata del mio adorato quadrupede, siamo riusciti ad arrivare a destinazione in poco più di 15 minuti, Rocky era visibilmente stanco,ma nonostante ciò, non negò le sue consuete  feste all'Amico Veterinario .  Dopo 40 minuti di visita...la  diagnosi parla di una severa  artrosi alla schiena e zampe posteriori, con riduzione importante della muscolatura..ovviamente dovuto all'età. Il Medico prescrive,antinffiammatori e integratori di cartilagine,che dovrebbero aiutarlo un pochino. Salutiamo il Medico e ci incamminiamo piano piano verso casa. Dopo circa 200 metri Rocky è incredibilmente stanco, ci riposiamo un pochino ,poi invito il cane a proseguire,ma dopo inutili tentativi barcollando mi guarda con occhi supplichevoli e crolla  sfinito sul selciato.
Telefono  subito a casa ,mia moglie  sopraggiunge in pochi minuti  con l'auto,  entrambi con il groppo in gola carichiamo il Cane sull'auto per portarlo a casa.
Dopo giorni di amorevoli cure, Rocky sta molto meglio,cammina piano, ma non barcolla più e pare gradire molto la cura ,in quanto le compresse vengono infilate in  succulente polpettine.
Spero che questo miglioramento duri il più possibile..mi è difficile immaginare un giorno senza Rocky.

mercoledì 10 novembre 2010

Fine di un Amore

La Fini di un Amore , non sempre è lacerante, può essere l'inizio di una nuova vita..Speriamo ! ! !

martedì 2 novembre 2010

Riflessione


Il  Paese  straripa di scandali ,basta dare un'occhiata ai quotidiani di ogni giorno..il disgusto è inevitabile.
La vicenda di Ruby,Nadia ecc..ecc..,si parla di escort, limousine, bunga bunga e cotillon.
I nostri problemi quotidiani sempre più impellenti ,ci fanno osservare questi ridicoli reality show, attraverso una lente appannata, nausea e distacco pervadono le nostre menti,una sorta di assuefazione all'abitudine pare proteggerci.  
La nostra democrazia è malata,  le Istituzioni stanno perdendo credibilità, certi personaggi della politica che dovrebbero dare il buon esempio, si   atteggiano a comportamenti molto discutibili sul piano della serietà..direi quasi beffardi nei nostri confronti.
Personalmente non mi identifico  in questa classe politica e una  fitta nebbia  mi impedisce di avvistare un pur lontano orizzonte.
Deluso e indignato!