mercoledì 24 novembre 2010

Sensazioni della corsa


Come già avevo accennato precedentemente , nonostante un ginocchio da rottamare e l'età non più verde , corro ancora per 10 km. 3 volte la settimana.
Quando preparo la mia performance  mattutina , a ricordo dei vecchi tempi  un rituale quasi maniacale accompagna la mia vestizione. 
Controllo ogni indumento nei minimi dettagli , indosso calze  particolari antiabrasione , morbide scarpe da runners , tuta calda e traspirante ,vaselina sulle parti di maggior sfregamento onde  evitare fastidiosi arrossamenti , cerotto sul naso per migliorare la respirazione , berretto di lana e guanti. Manca volutamente un oggetto amato e odiato da ogni podista … Il cronometro , la quale usarlo con la mia attuale andatura sarebbe troppo mortificante.
Cinque minuti di stretching  precedono la mia corsa e via come il vento a caccia di sensazioni.
Varco la soglia del parco “ La Mandria ” il cane della cascina accanto mi segue con lo sguardo dubbioso e stancamente mi abbaia.  Un'anziana signora sorridendo mi saluta , rispondo  con un cenno del capo e mi infilo nel sentiero che si snoda davanti a me. L'aria frizzante  e ricca di odori agresti mi avvolge invitante , la mia falcata aumenta di ritmo e sparisco inghiottito nell'inebriante natura … Corro , corro , sempre più forte corro ,  rami contorti e spogli  adagiati sulla pagina azzurra del cielo  colmano il mio orizzonte. Le stradine immerse in canti di uccelli guidano la mia ombra saltellante , lo scroscio del torrente e un'erta salita immersa nel verde  mi alleggeriscono la mente , il ritmo del mio respiro aumenta , la fronte si inumidisce , il  cuore batte più forte , compensando  battiti di passioni forse non celebrate.  Per un attimo mi rattristo , accarezzo ricordi e capelli di seta … che l'affanno della corsa cancellano quasi subito.
Proseguo , inoltrandomi nella stradina ora in pianura e chiusa ai lati da maestose quercie , giungo in prossimità di una lunga discesa e mi lancio a capofitto accompagnato dal rullare dei miei passi che muoiono sul nero pietrisco.
Mi ritrovo sul rettilineo infinito , dove  il salice dalla punta secca  pare indicare il cielo.
Svolto verso l'uscita del parco , sudato , ansimante , ma incredibilmente felice.
Un dubbio amletico mi assale ogni volta … Sono pazzo? o solo un comunissimo pirla?
 24 novembre 2010


38 commenti:

Francy274 ha detto...

No, Adamus, questa si chiama passione.
Mentre leggevo non vedevo Te correre, in uno scenario così ben descritto e ricco delle Tue emozioni, ma me.. io non amo correre :)
Se me lo permetti vorrei postarlo su "Perle Rubate". Dimmi si, e mi farai felice :DD

Un caro saluto romantico Podista :)

N.B. Questo non è "vieni via con me".. si nota eh?? :DDDDDD

Angela ha detto...

vorrei essere una pazza o pirla anche io... a leggerti mi viene voglia di provare a correre. Non sono mai riuscita, mi sono sempre arresa!!!

Gabe ha detto...

non sei pazzo,siamo più pazzi noi che non ci abbiamo provato,io passeggio,ma la tua cronaca di una corsa è veramente molto poetica,ciao a presto

Stella ha detto...

Corri, mio baldo cavaliere!

Sorpresa :passa sul mio blog dei premi.

I am ha detto...

Ho corso insieme a te, ho visto il parco con la tua descrizione, ho sentito gli odori ed ascoltato i rumori, è stato bello

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Sembra di star lì...a correre con te. Che bella questa tua descrizione cosi romantica!
ciaoooo

adamus ha detto...

Francy..ok,incolla l'ultima versione sopra,la precedente, scritta in fretta e furia,conteneva qualche errore. Sono arrivato ora da mangiare una pizza megagalattica (fame da podista).
Se vuoi mettere anche la musica,clicca sul player,entri in jamendo,clicchi sulla freccia gialla a destra,selezioni autoplay ,prelevi e incolli il codice HTML, nel Tuo blog. Ciaoooooooooo,nel post precedente Ti avevo lasciato un messaggio. hahahahah!

adamus ha detto...

Angela..dolce Angela,Tu hai l'anima del podista.
un abbraccio.

adamus ha detto...

Gabe..dopo tutti questi complimenti,Ti meriti un bel bacione! Grazie e buona notte carissima.

adamus ha detto...

Stella..grazie mia dolce damigella,passerò al più presto a prendere ciò che mi spetta. baciotti.

adamus ha detto...

I'am..grazie Cara,anch'io Ti ho sentito vicina.
buona notte.

adamus ha detto...

Carla..grazie,le Tue parole sono come una tiepida brezza primaverile. Buona notte.

Francy274 ha detto...

Buon Giorno Adamus,
per prelevare l'html, bisogna registrarsi, lo farò stasera :)

Grazie per il suggerimento.
Il mio n.b. era in riferimento al Tuo commento sul post precedente :DDDDDDDDDD
Ciaooooooooooooooooooooo

Gabry ha detto...

Magari fossimo tutti come te dei pazzi o dei pirla e correre liberi nella natura ....

Un abbraccio Adamus !

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

no, non sei pazzo sei fortissimo se corri tanto, e nella corsa provi tante meravigliose sensazioni!!
un saluto "di corsa"
imma

Paola ha detto...

Ciao Adamus!! mi sono fatta questa corsetta insieme a te ed ora mi riposo^__^ a questo dolce suono, rilassante. Un abbraccio e un arrivederci a presto

Angelo azzurro ha detto...

Nessuna pazzia, tranquillo. E' la spinta vitale a sentirsi vivo, pronto a receperire qull'emozione forte che la corsa, una passione per te, ti sa dare pienamente. Provo lo stesso quando faccio le mie passeggiate in bicicletta, in solitario.

Talamasca ha detto...

Ciao, io non ho come te la passione per la corsa, ma ho trovato il tuo avatar nelmio gruppo e ho pensato di farti visita :)
buona giornata

Kylie ha detto...

Passo per un saluto e per augurarti buona giornata!

red ha detto...

Grazie per l'irresistibile, vertiginosa discesa a capofitto... inquadrata, fotografata, rimontata in sequenze tanto frementi di sensazioni da lasciarmi il cuore libero di emozionarsi. Buona giornata!

adamus ha detto...

Francy..ciao Cara,prendi ciò che vuoi.

adamus ha detto...

Gabry..Ti ringrazio della fiducia..ma un pò pirla mi sento. un abbraccione super.

adamus ha detto...

Graziella e Imma,dolcissime sorelline..grazie,sempre molto gentili.
un abbraccione.

adamus ha detto...

Angelo..allora siamo in sintonia io e Te. Grazie e buona giornata.

adamus ha detto...

Paola..Carissima, felice di averti fattto fare 2 passi nella natura con me, anche nella Tua bellissima isola d'Elba è bello correre.
Ciaoooo, buona giornata,salutami Saverio.

adamus ha detto...

Talamasca..grazie della visita,passerò a trovarti con piacere. Ciaoooooooo.

adamus ha detto...

Kylie..buona giornata a Te, Carissima.

adamus ha detto...

Red..felice di averti emozionato,grazie, un abbraccio.

Miryam ha detto...

"Ogni giorno nella Savana quando sorge il sole una gazzella sa che per non venir mangiata dovrà correre. Ogni giorno nella Savana quando sorge il sole un leone sa che per mangiare dovrà correre. Non importa che tu sia leone o gazzella, se vuoi vivere devi correre!"
(Anonimo)
Ogni cosa che si fa nella vita deve essere il riflesso della passione...
Continua a correre....:)
Ciao!

Luigi Morsello ha detto...

Purtroppo Francy274 si è arrabbiata tanto da cancellare il post, per cui questo tuo ultimo commento, che trascrivo si è perso uguale agli altri. Tu hai commentato: "Non scusarti di nulla Francy,non sono per niente arrabbiato, solo sorpreso. Non credevo di suscitare tanti guai. Ho creato il blog per rilassarmi e scambiare qualche emozione con gli Amici virtuali.. credo di essere stato frainteso nella mia replica. Buona serata a tutti.". Ti rispondo qui, tu non sei stato frainteso, affatto. La colpa è stata mia, per essere troppo rigoroso fino alla rigidità, dimenticando che è difficile calarsi in una logica di rigore stilistico, se non è raggiunti 73 anni età. Per ora mi fermo qui, ma ti farò altre visite, sono certo che ti dispiacerà. Non aspettarti poerò codiscendenza da me, non è nella mia natura. Mandami il tuo indirizzo alla mia mail, ti farò omaggio di una copia del mio libro.

Luigi Morsello ha detto...

La mia mail la trovi nel mio profilo, il blog è a questo link: http://ilgiornalieri.blogspot.com/

Luigi Morsello ha detto...

La foto del profilo è del 1975.

adamus ha detto...

Luigi.. la strigliata di Francy ha fatto i suoi effetti. Prendo atto della retromarcia,
ma credo impossibile un ipotetico feeling tra noi due, hai dei modi che non mi piacciono per niente. Meglio continuare ad evitarci. Buona serata.

Luigi Morsello ha detto...

No amico mio, la strigliata di Francy NON ha prodotto nessun effetto, vai sul sito Perle rubate e vedrai.
Ci sei cascato come un pollo: io ti ho porto la mano e tu l'hai morsa, esattamente come pensavo e mi aspettavo che avresti fatto.
Il mio istinto ancora una volta non si è sbagliato.
Dalle tue parole gronda troppo miele.
A me questo miele non piace.

adamus ha detto...

Luigi..Il Tuo istinto Ti porta ad essere troppo impulsivo e inquisitorio, a molti può dare fastidio, prendine atto.

Luigi Morsello ha detto...

Vedi che hai ritrovato l'aplomb! Non farò più accesso al tuo blog nè interloquirò con te su altri blog: non mi piaci.

adamus ha detto...

Luigi..Ok, Ti auguro una buona vita.

adamus ha detto...

Scusami tanto Amico Luigi, a distanza di molto tempo e rileggendo l'accaduto ho capito la Tua buona fede.
Vorrei tanto chiederti scusa, ma purtroppo Tu non ci sei più... È questa sarà la mia spina nel cuore. Ciao Luigi, che il mio abbraccio Ti arrivi fino al cielo.