sabato 25 ottobre 2008

simpatici animali di adamus

Ripropongo questo mio montaggio fotografico dei miei animali , come potrete notare Rocky, il pastore maremmano è un vero attore burlone, si diverte un mondo farsi truccare per mettersi poi in mostra, Vi assicuro che si diverte veramente è un cane molto particolare, a volte si comporta proprio come una Persona, nonostante un passato pieno di sofferenza, Rocky è intelligentissimo è buono! Se volete conoscere la sua storia, cliccate qui.... http://adamus-adamus.blogspot.com/search/label/la%20vera%20storia%20di%20Rocky

video

When A Blind Man Crie


Questo è il bellissimo brano dei Deep Purple " When A Blind Man Crie " Jan Gillan (canto) e Steve Morse (chitarra)......magnifici!




martedì 21 ottobre 2008

Khalil Gibran


Una bella Poesia di Khalil Gibran


Sull'Amicizia ...Quando l'amico vi confida il suo pensiero,
non negategli la vostra approvazione,
né abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore non smetta
di ascoltare il suo cuore:
nell'amicizia ogni pensiero, ogni desiderio,
ogni attesa nasce in silenzio e viene condiviso
con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall'amico non rattristatevi:
la sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate,
come allo scalatore la montagna è più chiara della pianura.
E non vi sia nell'amicizia altro scopo che
l'approfondimento dello spirito.
Poiché l'amore che non cerca in tutti i modi
lo schiudersi del proprio mistero non è amore,
ma una rete lanciata in avanti
e che afferra solo ciò che è vano.
E il meglio di voi sia per l'amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea,
fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno,
ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo
nella dolcezza dell'amicizia.
Poiché nella rugiada delle piccole cose
il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.

sabato 11 ottobre 2008

Se...........




Se...

Se Tu mi amassi come io Ti amo
anche d'inverno maturerebbe il grano

Se al mio alito la Tua pelle donassi
salirei sulla luna con solo due passi

Se poi mi guardassi anche solo un minuto
mi sentirei felice di essere vissuto

L'amore  è cosa molto strana
Ti mette in ginocchio a chi meno Ti ama

Ti sogno ogni notte mia grande illusione
Ti sfioro i capelli con grande passione

adamus

giovedì 9 ottobre 2008

che tremarella


Questa mattina mi sono sottoposto ad un esame molto invasivo (colonscopia), avevo una paura tremenda, sia dell'esito che dell'esame (entrano con una sonda con telecamera nell'ano e esplorano tutto l'intestino circa 7 metri pompando aria ) , preparazione all'esame nei 3 giorni precedenti sono, dieta senza frutta e verdura, pane e pasta , poi il giorno prima dell'esame un solo pasto leggero alle ore 12.00, poi alle 15,00, 4/5 litri di purgante da bere entro le 19,00.

Ho passato un pomeriggio da incubo, seguito da una notte insonne e niente cibo fino alle ore 10,00 di stamane dopo l'esame. L'esame mi è stato fatto da una Gastroenterologa molto brava, coadiuvata da 2 collaboratrici gentilissime, hanno fatto di tutto per mettermi a mio agio (vedendomi agitatino), poi un blando sedativo in vena e via ad esplorare...............non ci crederete? è stato meno peggio di quello che immaginavo, una ventina di minuti con un disturbo sopportabilissimo e la Dottoressa che mi spiegava tutto quello che vedeva, tranquillizandomi continuamente!

Ok, tutto a posto, intestino perfetto! io mi ero già fasciato la testa, pensando a gravi malattie, invece i miei disturbi sono provocati da stress, dicono che l'intestino è il secondo cervello e sente tutti i nostri disagi e pensieri cattivi! N.B. ho pagato 220 € , con il servizio sanitario, dovevo attendere fino al 18 novembre, ed io avevo una paura folle!