martedì 23 settembre 2008

Io, alla Turin Marathon 95

Questo Signore qui sotto, sono io nella Turin Marathon edizione 1995, al 40esimo km., nella foto in basso taglio il traguardo al 42,195 km. bei tempi!

Un racconto dei miei allenamenti
Quando mi allenavo al mattino, nel parco naturale " La Mandria "
Ancora addormentato,con la mente offuscata,varco la soglia del parco, il cane della cascina accanto mi segue con lo sguardo sonnecchiante e mi abbaia dubbioso, un'anziana signora sorridendo mi saluta, rispondo stancamente con un cenno del capo e m'incammino nella stradina che si snoda davanti a me. L'aria frizzante e ricca di odori agresti mi avvolge invitante, la mia falcata diventa più veloce, per penetrare il più presto possibile in questa stupenda natura, le foglie appiccicate sulla pagina azzurra del cielo, colmano il mio orizzonte, le stradine immerse in canti di uccelli, guidano la mia ombra saltellante,lo scroscio del torrente, seguito da un'erta salita immersa nel verde, mi alleggeriscono la mente,il ritmo del mio respiro aumenta, la fronte si inumidisce,il mio cuore batte più forte, forse compensando battiti di passioni non celebrate, per un attimo mi rattristo, pensando ad errori commessi, ma l'affanno della corsa cancella tutto. Proseguo in'oltrandomi nella stradina ora in pianura e chiusa ai lati da maestose quercie,per giungere all'inizio di una discesa di asfalto nero lucente, dove mi lancio a capofitto accompagnato dal rullare dei miei passi che muoiono sulla strada, mi ritrovo sul rettilineo infinito, dove scorgo il salice dalla punta secca, che pare toccare il cielo,svolto verso l'uscita del parco,sudato ansimante, ma incredibilmente felice, supero il cancello di qualche metro , mi volto indietro stupito del rinnovarsi costante di questo miracolo.

adamus

Da come avrete capito, amo molto la corsa.......Sono un ex Maratoneta,la Maratona è una corsa di km.42,195 durissima e molto selettiva,quando le gambe sono a pezzi ed i muscoli sfiancati, si prosegue con la forza di volontà, per arrivare al traguardo, è una corsa, dove tutti i partecipanti, provenienti da tutte le parti del mondo,sono tuoi fratelli è come se li avessi sempre conosciuti, il mio passato in questa durissima disciplina sportiva, mi ha lasciato molti valori umani, una grande forza di volontà nel perseguire gli obiettivi prefissati e molto rispetto per gli altri, anche se avversari!!

8 commenti:

solopoesie ha detto...

Ciao ADAMS
Complimenti !!!
Vedo che anche tu ami lo sport.
Io l'ho praticato da bambina ,L'ho praticavo per amore,

Non mi sono mai definita un atleta per me era un’attività naturale e spontanea.

Ora vado a correre da sola , non posso più farne almeno , vado con la mia cagnolina
Per me La corsa è come il camminare,
un movimento istintivo che grazie alle sue caratteristiche di semplicità e naturalezza ma anche di sfida contro il tempo,

non essendo più tanto giovane mi aiuta ad invecchiare meglio.

ogni corsa per me un qualcosa di unico e di leggendario , e sempre una lotta contro il tempo , la fatica , e il tentativo di sconfiggere le leggi della fisica e come dire a me stessa: Ecco sono ancora in camba,

Non importa se sono un leonessa o una gazzella ..corro e basta.
CIAO!!!
E BUONA NOTTE .LINA

PuntoCroce ha detto...

Ciao Adumus, sei una scoperta continua... e sono tutti lati molto piacevoli della tua persona!! Complimenti!

volevo informarti che ti ho assegnato il premio Pekin; vieni a ritirarlo nel mio blog!

baci maria rosa

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

hei che forza ! come l'attività mentale anche quella fisica fa bene al corpo e allo spirito e sicuramente a te ha fatto un gran bene , sei una persona piacevole ,è bello scoprire quanti pregi hanno gli amici conosciuti solo in rete!!!!
complimenti
graziella

Grazia e Imma Sotgiu ha detto...

Correre , non per fuggire
Che gioia correre e scoprire
Che si può fare anche in compagnia
Quante cose straordinarie si possono osservare
Mentre scorrono rapidamente le immagini
Rubate tra un passo e l’altro veloce
E a volte, mentre ti manca il fiato
Sai già che non serviranno le parole
Ciò che scorgi ti sazia ugualmente
E rimane incancellabile , con forza
Nei vari meandri della tua mente

Graziella

Paola ha detto...

Questo sport è bellissimo perchè ci permette di tenere in forma il nostro fisico, ma anche di ammirare e godere di questa meravigliosa natura che ci circonda . Io ho il mare vicino e nella bella stagione vado a correre sul lungomare del Poetto, ed è meraviglioso!.
Buona notte
Paola

tarta ha detto...

lo dico sempre io che tutti i giovani dovrebbero fare sport ...... è la cosa più bella che ci sia .... fa bene ... unisce ... rallegra .... ti insegna dei valori
ma perchè non capiscono?

solopoesie ha detto...

Buon giorno Adamus...
Ho un invito per te!!
il giorno 2 ottobre è S.Angela è il mio onomomastico,
nel mio blog farà una bella festa....VIRTUALE con una bella torta e spumante ..
per i miei amici e amiche di blogger .
Anche tu sei invitato !!!
Ti prego!
non mancare ..TI ASPETTO!! ,un grazie. anticipato .......e

BUONA DOMENICA.....ANGE...LINA

Anonimo ha detto...

Sei un grande! evviva la Maratona!